“Le mogli sui social influenzano anche i campionati”. Parola di Fabio Capello

Condividi

“La comunicazione dentro e fuori dal campo fa la differenza per un allenatore perché ti fa avere un buon rapporto con i calciatori. Inoltre si trasmette fiducia così. Un allenatore deve avere leadership perché i calciatori ti guardano, ti studiano, osservano come ti comporti. Con i social è molto più difficile la gestione del giocatore, della squadra. E’ tutto diverso. Ci sono anche delle mogli che sono sui social e possono influenzare la preparazione a una partita o a tutto il campionato se ci sono delle interferenze. Bisogna capire con chi si ha a che fare”. E’ l’opinione espressa da Fabio Capello, ex allenatore di Milan, Juventus e Real Madrid, a Sky.