Calcio e diritti Tv. Campoccia (Udinese): qualcosa si muove, sono ottimista che si chiuda venerdì

“Mi pare che qualcosa si stia muovendo, sono ottimista che si possa chiudere già venerdì in Assemblea”. Lo dice all’Adnkronos il vice presidente dell’Udinese Stefano Campoccia in merito ai diritti tv della Serie A per il triennio 2021-2024.

Stefano Campoccia

“Sarebbe paradossale far scadere le offerte ma sono convinto che prevarrà il senso di responsabilità -aggiunge Campoccia-. In un momento particolarmente difficile a causa della pandemia, noi possiamo ricevere cifre davvero ottime, direi pre-Covid. In più anche sui diritti esteri le cose stanno andando molto bene. Non avrebbe proprio senso lasciarsi sfuggire questa occasione”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Maccanico lascia Sky per guidare il progetto della nuova Cinecittà presieduta da Chiara Sbarigia

Maccanico lascia Sky per guidare il progetto della nuova Cinecittà presieduta da Chiara Sbarigia

<strong> Venerdì 16 e Sabato 17 aprile </strong> Pio e Amedeo battono Serena Rossi. De Filippi stacca Gioè (r)

Venerdì 16 e Sabato 17 aprile Pio e Amedeo battono Serena Rossi. De Filippi stacca Gioè (r)

“La pandemia non è un gioco della comunicazione con cui accaparrarsi i voti”, dice il ministro Patuanelli

“La pandemia non è un gioco della comunicazione con cui accaparrarsi i voti”, dice il ministro Patuanelli