Diritti Tv, in Germania si cercano investitori per commercializzare i diritti internazionali della Bundesliga

La German Football League (DFL) sta cercando di coinvolgere degli investitori per il suo marketing internazionale sulla Bundesliga, secondo quanto riportato dal quotidiano Frankfurter Allgemeine Zeitung (FAZ), secondo il quale la DFL ha inviato materiale a potenziali investitori e che i 36 club della Bundesliga e della seconda divisione voteranno in estate sulla questione. Secondo il giornale tedesco gli investitori potrebbero ottenere una quota fino al 25,1% in un’entità che intende commercializzare i diritti DFL internazionali, con una piattaforma digitale internazionale pianificata anche come un’altra entità. I diritti internazionali della Bundesliga sono aumentati di circa il 10% ogni anno dal 2015, ma c’è il potenziale per fare di più.

AP Photo/Martin Meissner, Pool

Il numero uno della DFL Christian Seifert ha affermato che sarebbe “negligente nei confronti dei club non esplorare tali opzioni” e che la domanda di investimenti nello sport e nel business dei media è aumentata durante la pandemia di coronavirus. I fan tedeschi sono molto critici quando si tratta di investitori, ma Seifert ha detto che si trattava di una quota di minoranza in una società che opera al di fuori della Germania e non ha nulla a che fare con la regola del 50+1 che proibisce le quote di maggioranza nei club per gli investitori.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

#TOKYO2020, Tokyo Insider, Day 1: Casa Italia e Malagò con Massimiliano Rosolino

#TOKYO2020, Tokyo Insider, Day 1: Casa Italia e Malagò con Massimiliano Rosolino

#TOKYO2020: L’INTERVISTA A DANILO GALLINARI ai microfoni olimpici di Eurosport

#TOKYO2020: L’INTERVISTA A DANILO GALLINARI ai microfoni olimpici di Eurosport

#TOKYO2020: Il gol di Franck Kessie in Costa d’Avorio-Arabia Saudita – IL VIDEO di EUROSPORT

#TOKYO2020: Il gol di Franck Kessie in Costa d’Avorio-Arabia Saudita – IL VIDEO di EUROSPORT