L’Unione europea ha lanciato una consultazione online sull’Intelligenza Artificiale

Notizie e approfondimenti quotidiani sul digitale a cura di Reputation Manager, la società di riferimento in Italia per l’analisi, la gestione e la costruzione della reputazione online.

La Ue avvia una consultazione sull’Intelligenza artificiale. Il comitato di esperti del Consiglio d’Europa, incaricato di preparare la futura convenzione sull’intelligenza artificiale, ha lanciato oggi una consultazione online per raccogliere il parere degli addetti ai lavori. La survey durerà fino al 29 aprile e servirà a raccogliere il più vasto numero di opinioni su questioni chiave che dovranno far parte del trattato. Le risposte saranno pubblicate sul sito del Consiglio d’Europa e serviranno come base per l’elaborazione dei contenuti della convenzione.

Il ruolo degli influencer in un film. In uscita nelle sale il film con Fabio Volo Genitori vs Influencer e lo scrittore commenta: “Il lavoro dell’influencer è meraviglioso, nel senso che, se l’umanità si è evoluta, questo è successo proprio perché ci si influenza a vicenda. E poi è il messaggio che fa la differenza. Si può essere influencer in tanti modi, sui social, ma anche altrove”. La regista invece spiega come all’interno del film siano state inserite delle bandierine per segnalare un po’ il pericolo dei fenomeni come le “challenge” (le sfide via Internet), le “shitstorm” (gogne via web) e il “revenge porn”: “Ne parliamo in modo molto velato” dice Andreozzi, “ma è vero che basta una fotografia intima finita in rete per ferire e segnare il cammino di crescita”.

Mediaset e la campagna contro le fake news. L’azienda aderisce alla giornata internazionale contro le fake news attraverso spot, quiz trasmessi in radio e sui social, un sito internet dedicato e un documentario originale. “Io non la bevo”, è la campagna dedicata alla guerra dichiarata dagli editori alle bufale che sempre più popolano il web e i social, distorcendo e manipolando la realtà. Prenderà il via il 2 aprile in occasione del “Fact checking day”.

La sentenza contro Facebook: ha violato la privacy. Il Consiglio di stato ha dato ragione ad Altroconsumo. Secondo i giudici l’azienda americana avrebbe messo in atto “pratiche commerciali scorrette”. Risulterebbe, infatti, che la piattaforma social avrebbe raccolto dati e li avrebbe usati per ottenere enormi guadagni senza avvertire gli utenti del loro reale utilizzo, violando così le norme sul Codice del consumo e intaccando le norme sulla privacy.

In barattolo o in un kit coi piatti da montare: gli chef stellati puntano sull’e­Commerce. Il pranzo pasquale ora arriva a casa non solo con delivery o take away. La ristorazione cerca nuove strade per continuare a tenere accesi i fornelli e superare la crisi. Da un lato Massimo Bottura, propone la spedizione in tutta Italia, dall’altro chef Luca Marchini offre un delivery digitale per barattoli di piatti, prodotti, salse e conserve che sta conoscendo un boom di vendite e si sta aprendo ai mercati di tutta Europa.

Android, falso aggiornamento di sistema nasconde un virus. La minaccia, una volta entrata nello smartphone, può assumere il controllo completo del dispositivo e rubare i suoi dati. Il malware è stato individuato dai ricercatori di sicurezza dei Zimperium zLabs in in un’app chiamata ‘System Update’, non è presente sul Play Store di Google ma è scaricabile da siti di terze parti. Shridhar Mittal, il Ceo di Zimperium, ha affermato che la minaccia è probabilmente parte di un attacco mirato. “È il più sofisticato che abbiamo mai visto – spiega Mittal – penso che sia stato speso molto tempo e impegno per creare questa app. Sicuramente ne esistono delle altre simili, ed è il motivo per cui stiamo facendo del nostro meglio per trovarle il prima possibile”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Intervista a Giacomo Lasorella, il presidente di Agcom spiega la ratio e il senso del riassetto organizzativo varato ieri dal Consiglio dell’Autorità

Intervista a Giacomo Lasorella, il presidente di Agcom spiega la ratio e il senso del riassetto organizzativo varato ieri dal Consiglio dell’Autorità

G20 della Cultura a Roma, Franceschini: Cultura mezzo formidabile di dialogo tra popoli

G20 della Cultura a Roma, Franceschini: Cultura mezzo formidabile di dialogo tra popoli

Levi rieletto presidente Aie: La lettura è un’emergenza nazionale. Bene le vendite online ma il mercato sia equo e aperto

Levi rieletto presidente Aie: La lettura è un’emergenza nazionale. Bene le vendite online ma il mercato sia equo e aperto