Editoria, ecco l’elenco dei rivenditori di giornali e riviste che possono beneficiare del contributo fino a mille euro

“È stato approvato, con decreto del capo Dipartimento dell’informazione ed editoria, l’elenco dei rivenditori di giornali e riviste che possono beneficiare del contributo una tantum fino a 1.000 euro. E’, questo, un sostegno importante e concreto per gli edicolanti, che anche durante la fase più dura della pandemia hanno sempre svolto la propria attività assicurando un servizio fondamentale ai cittadini.

 

Come riporta Ansa, già nelle prossime settimane avvieremo la procedura per l’erogazione dei contributi concessi a 7.043 gestori per un totale di circa 6 milioni e 943mila euro. Grazie alla rimodulazione normativa dei requisiti per l’accesso al bonus abbiamo ampliato la platea dei beneficiari e quasi tutte le risorse stanziate per il 2021 sono state assegnate.

LEGGI O SCARICA IL DOCUMENTO CON L’ELENCO DEI BENEFICIARI (PDF)

20210401_decreto-bonus-una-tantum-edicole-2021_compressed_compressed

Questa è la politica che intendiamo portare avanti, interventi e supporti mirati perché nessuno sia lasciato indietro e resti schiacciato dalla crisi”. Lo dichiara Giuseppe Moles, sottosegretario all’Editoria e vice presidente dei senatori di Forza Italia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Casellati: l’affollamento di virologi in tv può alimentare il ‘fai da te’; informazione non gestita rischia di alimentare confusione

Casellati: l’affollamento di virologi in tv può alimentare il ‘fai da te’; informazione non gestita rischia di alimentare confusione

Quest’anno il mercato pubblicitario in Italia crescerà del 10,7%. Le previsioni al 2026 di GroupM: boom mondiale dell’adv su connected tv

Quest’anno il mercato pubblicitario in Italia crescerà del 10,7%. Le previsioni al 2026 di GroupM: boom mondiale dell’adv su connected tv

Diritti tv, Lega Serie A pubblica l’invito alla gara per le prossime tre stagioni Coppa Italia

Diritti tv, Lega Serie A pubblica l’invito alla gara per le prossime tre stagioni Coppa Italia