Monica Gallerini promossa direttore generale della concessionaria Rds Adv. Nel network di Montefusco entra Danilo Bove come digital content director

RDS 100% Grandi Successi – network radiofonico fondato e presieduto da Eduardo Montefusco, guidato da Massimiliano Montefusco – promuove il direttore commerciale  Monica Gallerini al ruolo di direttore generale della concessionaria Rds Adv.

Monica Gallerini

In Rds dal 2014  2014, Gallerini ha il compito di valorizzare le properties di RDS e di editori terzi, come ad esempio il circuito 100% special radio, e di potenziare lo sviluppo commerciale in ottica Business to Consumer.

Danilo Bove

Inoltre, in Rds arriva, da  Banijay Italy,  Danilo Bove che assume l’incarico di digital content director. Dopo l’università Conte entra in  Magnolia, divenuta poi Banijay Italia, dove nel dipartimento Business Affairs, ha seguito produzioni come X Factor Italia, L’Isola dei Famosi, Pechino Express e MasterChef Italia.  Nel 2014 in Banijay Italia diventa Head of digital and social media e nel 2017 assume la carica di Head of Digital and Brand Solutions, con la responsabilità di gestire e coordinare la unit specializzata nello sfruttamento commerciale dei programmi televisivi e nella realizzazione di progetti di comunicazione integrati basati su product placement, branded content e comunicazione digitale.

Massimiliano Montefusco

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Confermati i vertici Mediaset: Confalonieri presidente, Pier Silvio Berlusconi vice presidente e amministratore delegato

Confermati i vertici Mediaset: Confalonieri presidente, Pier Silvio Berlusconi vice presidente e amministratore delegato

Sky allarga il bouquet. Ecco i tratti e titoli chiave di Sky Serie, Sky Investigation, Sky Documentaries e Sky Nature

Sky allarga il bouquet. Ecco i tratti e titoli chiave di Sky Serie, Sky Investigation, Sky Documentaries e Sky Nature

Google proroga  lo stop ai cookie di terze parti alla fine del 2023

Google proroga lo stop ai cookie di terze parti alla fine del 2023