Calcio, il Lecce lancia il canale tematico sul club e la squadra. In allenamento e negli spogliatoi con la squadra del cuore

Il Lecce apre le porte alla tifoseria. Dopo quasi un anno di chiusura degli stadi per la pandemia, il sodalizio del presidente Saverio Sticchi Damiani lancia un nuovo progetto per consentire ai tifosi giallorossi di seguire la vita sportiva dei loro beniamini nella loro quotidianità. Dopo mesi di lavoro e pianificazione, infatti, dal prossimo 12 aprile partiranno le riprese per il primo canale tematico dell’Unione Sportiva Lecce sviluppato assieme alla società Epico Play.

Come riporta Ansa, una troupe dedicata seguirà la squadra per andare a cogliere i momenti più significativi del dietro le quinte della società giallorossa, con le riprese che andranno a creare una docu serie sulla squadra. Il canale, che verrà lanciato ufficialmente sul mercato per la nuova stagione all’interno della piattaforma Epico Play, racconterà la squadra in una maniera  innovativa ed insolita, alternando all’esperienza video dei protagonisti del club, una serie di funzionalità di ingaggio tra il team e i tifosi, che permetterà loro di essere sempre più al centro dell’esperienza della propria squadra del cuore.

Massimo Coda (US Lecce) in azione contrastato da Luca Ranieri (Spal) Foto Massimo Paolone/LaPresse

La società salentina sarà la prima squadra a sviluppare questo format innovativo, che va incontro ad esigenze ed evoluzioni del mercato per avvicinarsi sempre di più al mondo dei propri tifosi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Nuova licensing partnership tra Milan e Repx

Nuova licensing partnership tra Milan e Repx

Discovery rinnova i diritti del Roland Garros fino al 2026. Il torneo trasmesso sui canali e servizi ott del gruppo

Discovery rinnova i diritti del Roland Garros fino al 2026. Il torneo trasmesso sui canali e servizi ott del gruppo

Uefa si ferma. Stop al procedimento contro Juve, Barcellona e Real

Uefa si ferma. Stop al procedimento contro Juve, Barcellona e Real