TOP SQUADRE DI CALCIO SOCIAL, best post e paid post. A marzo la leadership della Juve flette, il Milan domina i paid post

Primaonline in collaborazione con Sensemakers propone la nuova classifica delle squadre di calcio italiane più attive sui social, dei post più performanti e un focus sui paid partnership post, ovvero la graduatoria realizzata analizzando i post delle squadre di calcio pubblicati in partnership con uno sponsor (ossia i post che risultano avere la dicitura “Partnership pubblicizzata”): sono riportati il numero di Post sponsorizzati pubblicati, il numero di Sponsor, le interazioni complessive generate nel mese, il Best Post in Partnership con il dettaglio della creatività, del copy e dello sponsor associato.

IN CASO DI RIPRESA SI PREGA DI CITARE E LINKARE PRIMAONLINE.IT

La primavera è iniziata, la Serie A e i tornei europei propongono le ultime partite e molti interrogativi tecnici e agonistici si sono in buona misura chiariti. Il predominio in campionato dell’Inter è diventato sempre più chiaro e pare ufficialmente terminata l’egemonia juventina durata nove anni, mentre è un po’ entrato in crisi il fenomeno Milan (che però rimane nelle posizioni di vertice). 

Sia rossoneri che bianconeri, inoltre, sono usciti dalle Coppe Europee, dove tra le italiane è rimasta in corsa solo la Roma, mentre a giocarsi i posti in Champions in League (che vanno alle prime quattro), Inter a parte, sono arrivate in rimonta Atalanta e Napoli. Qualche effetto di questo contesto a marzo si riverbera anche sui consensi e il seguito social dei club nazionali. 

A gennaio la graduatoria delle prime cinque squadre attive sui social diceva prima la Juventus, secondo il Milan, terza l’Inter, quarto il Napoli e quinta la Roma. Il mese dopo non cambiava il podio, ma i nerazzurri (18,5 milioni di interazioni nelle quattro principali piattaforme) avevano praticamente raggiunto i rossoneri (18,6 milioni). La Juve rimaneva sempre ben salda in testa e dall’alto dei 54,5 milioni di interazioni che poteva vantare, da sola, superando così per interesse e consensi social tutte le altre squadre messe insieme. A marzo non è più così. Le interazioni prodotte dalla squadra del presidente Andrea Agnelli sulle principali quattro piattaforme calano a 46,1 milioni, con il Milan che cresce fino a 19,2 milioni e allunga un po’ sull’Inter. Al quarto posto si posiziona il Napoli, davanti a Roma, Atalanta e Lazio, con la Fiorentina stabile all’ottavo posto (1,2 milioni di interazioni). 

Solo questi club fanno parte della lista di brand che è capace di superare quota un milione di interazioni. Il dominio della Juve su tutte le altre messe assieme, invece, a marzo permane in termini di videoviews, con i bianconeri capaci di raggiungere quota 42,5 milioni su Facebook e Instagram e tutte le altre molto lontane, comprese Inter (13,6 milioni) e Milan (10,3 milioni), con la buona prestazione della Roma su questo indicatore (5,5 milioni).

Il mese di aprile accoglierà in seno altri fatti rilevanti dal punto di vista dei risultati agonistici: l’Inter potrebbe ulteriormente allungare su Milan, Juve, Atalanta e Napoli, coinvolte nella lotta per aggiudicarsi i tre posti che garantiscono la partecipazione alla Champions League. Oltre che da Cristiano Ronaldo, principale motore social juventino, la squadra allenata da Andrea Pirlo si aspetta molto da Paulo Dybala, tornato a giocare e segnare. L’Inter potrà consacrare la luminosità delle proprie stelle (Romelo Lukaku e Lautaro Martinez) e stelline nascenti; mentre il Milan potrà contare sull’acquisita trasversalità di Zlatan Ibrahimovic, passato con successo per la presenza sul palco del Festival di Sanremo e ora arruolato anche al cinema. Molto potrà fare anche la Roma, se porterà avanti il proprio cammino europeo.
Queste indicazioni di base e di tendenza trovano conferma andando ad analizzare la top 3 dei post performanti.

IN CASO DI RIPRESA SI PREGA DI CITARE E LINKARE PRIMAONLINE.IT

Top Post. Il terreno di sfida è Instagram: la Juve fa sempre il botto con CR7; il Milan celebra il pareggio all’Old Trafford; l’Inter presenta il nuovo marchio e punta sempre sullo spirito di squadra

La graduatoria dei primi tre post più performanti dei club, tutti veicolati su Instagram, mostra quanto ampie siano ancora le distanze tra la Juve e le milanesi. Nel computo della Juve, sempre protagonista Cristiano Ronaldo, con un carousel e un video: si sfiora quota 1,5 milioni di interazioni con il post al primo posto e si supera un milione con quello al terzo, sempre con CR7 protagonista; sul secondo gradino del podio, invece, si augura il buon compleanno all’ex, ancora molto amato, Paul Pogba.
In casa rossonera una foto, un video e un carousel sono tutti postati per immortalare il pareggio raggiunto all’Old Trafford, che però poi non è bastato alla squadra per superare il turno contro il Manchester United.

L’Inter ha due foto ed un video in evidenza: ha sfiorato quota 500 mila interazioni, in particolare, l’immagine del nuovo logo della squadra.

IN CASO DI RIPRESA SI PREGA DI CITARE E LINKARE PRIMAONLINE.IT

Paid Partnership Post: Milan vola con Emirates su Facebook e con EA Sports su Instagram. Juve e Inter lontane dai rossoneri su Facebook, più vicine su Instagram

Stravince ancora il Milan, con al secondo posto ma molto staccata l’Inter, a marzo, nella graduatoria che mette in fila i team per le interazioni raggiunte con i gruppi di Post brandizzati dei partner commerciali su Facebook. Su Instagram la prevalenza del Milan sulla Juve – entrambe avendo come best post sponsor due console di giochi – è molto meno schiacciante, con l’Inter che insegue al terzo posto. 

Ma andiamo per ordine. Sulla piattaforma di Mark Zuckerberg il Milan vince con il post che ha enfatizzato la vittoria rossonera a Firenze (Emirates best sponsor e oltre 1,289 milioni di interazioni complessive). Dietro i rossoneri si è posizionata l’Inter, sponsor i cinesi di Lenovo, a 396mila circa interazioni complessive. Terzi si collocano i bianconeri, con Pro Evolution Soccer a 374 mila circa.

Molto più equilibrata la graduatoria stilata a partire dalle interazioni generate dai post sponsorizzati su Instagram: Milan a 1,6 milioni con EA Sports e Fifa; Juve al secondo con il solito CR7 e Pro Evolution Soccer. Al quinto posto, da registrare, il post per l’Atalanta by Plus500 che ricorda il cammino (esauritosi a marzo) della Dea in Champions League.

NOTA METODOLOGICA_Squadre di Calcio
Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il 90% degli italiani ascolta musica in streaming. Il 74% usa YouTube, poi Spotify (54%), Prime Music (34%), web radio (15%) e Apple Music (9%)

Il 90% degli italiani ascolta musica in streaming. Il 74% usa YouTube, poi Spotify (54%), Prime Music (34%), web radio (15%) e Apple Music (9%)

La Figc istituisce un tavolo tecnico per la crisi economica dei club e approva nuove norme anti-Superlega

La Figc istituisce un tavolo tecnico per la crisi economica dei club e approva nuove norme anti-Superlega

Livio Caputo direttore ad interim del Giornale

Livio Caputo direttore ad interim del Giornale