Meloni (Fdi): gli influencer di destra non mancano ma vengono linciati dal sistema mediatico

“Non è che vero che mancano” a destra influencer e figure di riferimento nel mondo social. Il “problema è che spesso hanno più difficoltà ad emergere perché quando si schierano vengono in buona sostanza linciati dal sistema mediatico e penalizzati. Non aiuta poi la censura dei social nei confronti di chi non si allinea a certi canoni di linguaggio e al pensiero unico. Le regole dei social network impongono una velocità e un linguaggio spesso difficilmente conciliabili con l’approfondimento. Ma ci si deve mettere in gioco il più possibile senza avere la puzza sotto il naso e utilizzare questi strumenti anche per fare cultura e lanciare messaggi più profondi”. Lo sottolinea Giorgia Meloni, leader di Fdi, in una intervista sul nuovo sito de ‘Il Giornale’.

Giorgia Meloni (Foto ANSA/RICCARDO ANTIMIANI)

“A volte -dice Meloni- basta anche solo un’immagine e poche parole o un breve video, ovviamente ben calibrati sul social che si usa, per parlare di temi importanti. Ci sono tanti esperimenti ben riusciti che si trovano online e bisogna sempre testarne di nuovi. È una sfida molto impegnativa ma non si deve aver paura di affrontarla”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Appello a Parlamento e Governo per una iniziativa che ridefinisca l’orizzonte della Rai, firmato da 118 intellettuali, accademici e manager

Appello a Parlamento e Governo per una iniziativa che ridefinisca l’orizzonte della Rai, firmato da 118 intellettuali, accademici e manager

TOP DIFFUSIONE QUOTIDIANI e TREND. A Marzo boom di Fatto e Verità; in edicola bene anche Giornale

TOP DIFFUSIONE QUOTIDIANI e TREND. A Marzo boom di Fatto e Verità; in edicola bene anche Giornale

David di Donatello, Mattarella: Istituzioni sostengano il cinema e l’audiovisivo, un patrimonio che appartiene a tutti gli italiani

David di Donatello, Mattarella: Istituzioni sostengano il cinema e l’audiovisivo, un patrimonio che appartiene a tutti gli italiani