Vanessa Brookman a capo del nuovo gruppo dirigente che si occupa dei canali Kids Emea di WarnerMedia

Vanessa Brookman, Head of Kids EMEA WarnerMedia, ha annunciato la nascita del nuovo gruppo a cui fanno capo  Cartoon Network, Boomerang, Boing, Cartoonito, le relative digital properties su piattaforme terze e per l’offerta kids and family in arrivo su HBO Max.

 

Il team, composto da un gruppo di senior executives, gestirà i contenuti editoriali e le produzioni di tutti i canali e dei brand kids EMEA.

Sarah Fell guiderà le produzioni originali, Marc Goodchild i contenuti digitali, Sean Henry la strategia editoriale e le acquisizioni e Angharad Llewelyn la compliance. Ana González e Sean Gorman assumono, invece, ruoli di leadership locali.

Il nuovo gruppo dirigente lavorerà a stretto contatto con il team global Kids, Young Adults and Classics (KYAC) guidato da Tom Ascheim e con i team che riportano a Johannes Larcher, Head of HBO Max International e Christina Sulebakk, Head of HBO Max EMEA per sviluppare la proposta kids and family di HBO Max in vista del suo lancio, entro la fine dell’anno, in alcuni territori europei.

Sarah Fell mantiene il suo incarico di Director of Original Series EMEA per gli studios londinesi che hanno recentemente visto il loro rebrand in Hanna-Barbera Studios Europe. Continuerà a supervisionare la pipeline di produzioni locali, tra queste Lo Straordinario Mondo di Gumball, Il Principe Ivandoe e Elliott il Terrestre, oltre a sviluppare nuove opportunità di produzioni originali.

Riporterà a Vanessa Brookman e a Sam Register, President of Warner Bros. Animation and Cartoon Network Studios, co-leader degli Hanna-Barbera Studios Europe, per garantire una stretta collaborazione editoriale e per promuovere i contenuti europei a livello mondiale.

Marc Goodchild conferma il suo ruolo di Head of Digital Content Strategy & Product EMEA, con responsabilità sui contenuti e i prodotti digitali come parte dell’offerta multipiattaforma dell’azienda.

Sean Henry assume il nuovo ruolo di Head of Content Strategy & Acquisitions EMEA, supervisionando un team dedicato alla pipeline di contenuti WarnerMedia.

Angharad Llewelyn continua a ricoprire il ruolo di Director of Editorial Standards & Practices EMEA.

Ana González, attualmente Director of Kids Content, assume il nuovo ruolo di Head of Kids Channels per Iberia e Italia.

Sean Gorman, attualmente Programming Director of Kids UK e Irlanda & Nordic, aggiunge alle sue responsabilità anche quella dei territori MENAT, diventando quindi Head of Kids Channels UK e Irlanda, Nordic & MENAT.

González e Gorman supervisioneranno la nuova struttura editoriale regionale, recentemente integrata, composta dai dipartimenti programming, presentation, marketing e digital.

Vanessa Brookman, Head of Kids EMEA WarnerMedia, ha dichiarato: “E’ un incredibile gruppo di leader, fondamentale per guidare il successo del nostro attuale portfolio e per creare una forte offerta Kids and Family su HBO Max dedicata ai territori EMEA. La loro passione per i fantastici contenuti kids e la loro profonda conoscenza delle dinamiche della nostra offerta per bambini, aiuteranno il nostro business EMEA ad essere sempre più forte in questo che è un momento estremamente entusiasmante per l’intero gruppo WarnerMedia”.

Brookman riporta a Priya Dogra, Presidente WarnerMedia EMEA e Asia (fatta eccezione per la Cina) e a Tom Ascheim, President Kids, Young Adults & Classics.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Repubblica rivoluziona il lavoro in redazione. Dal 10 maggio spostato la mattina l’asse del giornale. Stop a “pigri automatismi”

Repubblica rivoluziona il lavoro in redazione. Dal 10 maggio spostato la mattina l’asse del giornale. Stop a “pigri automatismi”

Superlega. Accordo tra Uefa e 9 club per il reintegro. Juve, Real Madrid e Barça deferiti. Ceferin: club hanno riconosciuto loro colpa

Superlega. Accordo tra Uefa e 9 club per il reintegro. Juve, Real Madrid e Barça deferiti. Ceferin: club hanno riconosciuto loro colpa

Sospeso il progetto di fusione Audiweb e Audipress; stop ad Audicomm

Sospeso il progetto di fusione Audiweb e Audipress; stop ad Audicomm