Il saper fare italiano e il progetto sostenibile nei talk e nelle presentazioni della Interni Designer’s Week

Comincia oggi e continuerà fino al 23 aprile la seconda edizione di Interni Designer’s Week, la manifestazione urbana dedicata all’industrial e furniture design che il mensile Interni, diretto da Gilda Bojardi, ha organizzato anche nel settembre scorso per sopperire alla mancanza del Fuorisalone cancellato nel 2020 dalla pandemia di Covid-19. L’iniziativa riprende la formula della prima Designer’s Week Milano realizzata da Interni nel 1990, quando per ragioni organizzative non si svolse il Salone del Mobile, coordinando le presentazioni di un centinaio di showroom e gallerie del mondo del design e creando le basi per lo sviluppo del FuoriSalone, la manifestazione che richiama centinaia di migliaia di visitatori da tutto il mondo e che nel 2021 si terrà dal 4 al 19 settembre.

Gilda Bojardi

Il tema di questa edizione è il saper fare dell’industria italiana con un focus sugli aspetti della sostenibilità e dell’economia circolare. Interni Designer’s Week darà visibilità alle presentazioni delle nuove collezioni e alle anteprime di prodotto che le principali aziende del settore italiane ed estere presentano nei loro showroom a Milano o nelle sedi aziendali, nel rispetto delle indicazioni sanitarie.
L’apertura ufficiale è il 13 aprile all’Istituto Marangoni, che in seguito ospiterà tutti i talk della manifestazione, poi messi quotidianamente online sul sito Internimagazine.it. Dodici giorni di incontri, interviste, dibattiti in presenza e virtuali per raccontare il saper fare della nostra industria e per discutere di sostenibilità ed economia circolare nella produzione e nel consumo. Ad esprimere il loro punto di vista, designer, architetti, creativi, artisti, imprenditori, sociologi, teorici della comunicazione e della scienza, autorità istituzionali pubbliche e private con l’obiettivo di definire una nuova visione del progetto sostenibile.

Il 17 aprile verrà inaugurata l’unica installazione di questa edizione: United for Progress, coprodotta con Audi e progettata da Mario Cucinella Architects. Allestita nel parco Bam – Biblioteca degli Alberi di Milano, ha una forma che rappresenta il segno dell’infinito ed è costituita da una sotto struttura metallica modulare rivestita interamente da pannelli di legno, con un’arena centrale formata da 12 gradoni concepita come uno spazio di aggregazione informale. Il progetto è stato realizzato secondo i principi del Design for Disassembly: terminato il periodo di esposizione sarà possibile separare e recuperare tutti i materiali utilizzati. L’inaugurazione è l’occasione per un talk sul futuro della città con il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, l’architetto Mario Cucinella e Fabrizio Longo, brand director Audi Italia.
Il palinsesto della Designer’s Week si articola in una Guida cartacea e una Guida Digitale con tutti gli eventi registrati in ordine alfabetico e day by day; un quotidiano digitale, Interni Design Journal, con Rubriche, Prodotti e Video; lanci dei contenuti sui social (Facebook, Instagram) e invio giornaliero di newsletter con l’agenda degli appuntamenti a 20.000 utenti profilati; il Meeting Point Interni all’Istituto Marangoni, dove verranno anche organizzati gli incontri e i talk visibili anche in differita su grandi schermi (video wall) e sulle piattaforme digitali della rivista.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il 90% degli italiani ascolta musica in streaming. Il 74% usa YouTube, poi Spotify (54%), Prime Music (34%), web radio (15%) e Apple Music (9%)

Il 90% degli italiani ascolta musica in streaming. Il 74% usa YouTube, poi Spotify (54%), Prime Music (34%), web radio (15%) e Apple Music (9%)

La Figc istituisce un tavolo tecnico per la crisi economica dei club e approva nuove norme anti-Superlega

La Figc istituisce un tavolo tecnico per la crisi economica dei club e approva nuove norme anti-Superlega

Livio Caputo direttore ad interim del Giornale

Livio Caputo direttore ad interim del Giornale