Papa: no alle armi del denaro, del potere e dei media, il mondo va sostenuto con la preghiera

Condividi

No alle “armi del denaro, del potere, dei media”. Lo sottolinea il Pontefice all’udienza generale dedicata alla ‘Chiesa maestra di preghiera’.

“Le donne e gli uomini santi non hanno una vita più facile degli altri, anzi, hanno anch’essi i loro problemi da affrontare e, in più, sono spesso oggetto di opposizioni. Ma la loro forza – osserva Francesco – è la preghiera, che attingono sempre dal ‘pozzo’ inesauribile della madre Chiesa. Con la preghiera alimentano la fiamma della loro fede, come si faceva con l’olio delle lampade. E così vanno avanti camminando nella fede e nella speranza”.

“I santi, che spesso agli occhi del mondo contano poco, in realtà sono quelli che lo sostengono, non con le armi del denaro, del potere, e dei media – aggiunge Bergoglio a braccio – ma con le armi della preghiera”.