Alla Bbc 110mila reclami per eccessiva copertura mediatica sulla morte del principe Filippo

Condividi

La Bbc, negli ultimi sei giorni, ha ricevuto 110mila proteste per l’eccessiva presenza, all’interno dei suoi palinsesti televisivi e radiofonici, di notizie sulla morte del principe Filippo. “Riconosciamo che alcuni telespettatori non sono stati soddisfatti del livello di copertura fornito e dell’impatto che questo ha avuto sui programmi TV e radio”, ha ammesso la Bcc. Che poi ha aggiunto: “Non effettuiamo tali cambiamenti senza un’attenta considerazione e le decisioni prese riflettono il ruolo che la Bbc gioca come emittente nazionale, nei momenti più significativi del Paese. Siamo grati per tutti i feedback e ascoltiamo sempre il nostro pubblico”.

 

La Bbc ha ricevuto lamentele anche sulla trasmissione del tributo del principe Andrea, che si è dimesso dalle funzioni pubbliche dopo che sono emersi dettagli sulla sua amicizia con Jeffrey Epstein, il finanziere americano in carcere per reati sessuali. L’emittente ha spiegato che avrebbe trasmesso i tributi di tutti i figli del principe Filippo e ha ritenuto che i commenti di Andrea fossero riportati “in modo appropriato”.

La Gran Bretagna, attualmente, sta osservando un periodo di lutto di otto giorni, che terminerà dopo il funerale del marito della Regina Elisabetta che verrà celebrato sabato.