Clubhouse chiude un nuovo round di finanziamento e sale di valore a 4 miliardi: la stessa cifra a cui ha cercato di comprarla Twitter

Clubhouse, l’app solo voce che ha ispirato prodotti simili anche di big della tecnologia come Facebook e Twitter,  ha chiuso un nuovo round di finanziamento. Lo ha comunicato la stessa società. Lanciata lo scorso anno, la piattaforma con sede a San Francisco ha già raccolto capitali a gennaio che hanno fatto salire il suo valore a 1 miliardo di dollari; ora a capeggiare l’ultimo round di finanziamenti è la società di venture capital Andreessen Horowitz, con la partecipazione dei fondi DST Global, Tiger Global e dell’uomo d’affari Elad Gil. La società non ha fornito dettagli sui dati, ma Bloomberg citando fonti vicine ai negoziati, ha riferito questo che il finanziamento fa salire il valore a 4 miliardi.

Cifra – riporta Ansa – a cui ha cercato di comprarla Twitter tempo fa, poi le trattative si sono interrotte. L’app, che funziona solo su invito e al momento solo sui dispositivi con sistema operativo iOS di Apple, consente agli utenti di ascoltare chat e conversazioni dal vivo solo audio e di parteciparvi se ammessi. E’ stata resa popolare dalla pandemia e anche dall’utilizzo di personaggi famosi coe Elon Musk, patron di Tesla e Space X.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il 90% degli italiani ascolta musica in streaming. Il 74% usa YouTube, poi Spotify (54%), Prime Music (34%), web radio (15%) e Apple Music (9%)

Il 90% degli italiani ascolta musica in streaming. Il 74% usa YouTube, poi Spotify (54%), Prime Music (34%), web radio (15%) e Apple Music (9%)

La Figc istituisce un tavolo tecnico per la crisi economica dei club e approva nuove norme anti-Superlega

La Figc istituisce un tavolo tecnico per la crisi economica dei club e approva nuove norme anti-Superlega

Livio Caputo direttore ad interim del Giornale

Livio Caputo direttore ad interim del Giornale