Ibarra lascia Sky per andare a guidare Engineering. Van Royen sovrintende in attesa del nuovo ad

Maximo Ibarra ha rassegnato le sue dimissioni da Sky Italia e starebbe – secondo Repubblica – per firmare il contratto per diventare ad e azionista di Engineering. Il manager era stato selezionato dai fondi azionisti a inizio gennaio, ma prima di decidersi a cambiare casacca aveva voluto portare a termine il lavoro iniziato in Sky. Ibarra lascia dopo aver chiusa la partita di diritti tv del calcio di seria A (aggiudicati a Dazn) e quella della riorganizzazione del gruppo, che ha portato a un accordo sindacale per uscite volontarie su un quarto dell’organico.

A prendere la guida dell’azienda italiana, in questa fase di transizione, sarà Steven Van Royen ceo Uk ed Europe dell’azienda di cui è ceo Dana Strong. Il passaggio di Ibarra, va registrato, segue quello di Nicola Maccanico, che la lasciato l’incarico di EVP Programming per andare a guidare il rilancio di Cinecittà.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il 90% degli italiani ascolta musica in streaming. Il 74% usa YouTube, poi Spotify (54%), Prime Music (34%), web radio (15%) e Apple Music (9%)

Il 90% degli italiani ascolta musica in streaming. Il 74% usa YouTube, poi Spotify (54%), Prime Music (34%), web radio (15%) e Apple Music (9%)

La Figc istituisce un tavolo tecnico per la crisi economica dei club e approva nuove norme anti-Superlega

La Figc istituisce un tavolo tecnico per la crisi economica dei club e approva nuove norme anti-Superlega

Livio Caputo direttore ad interim del Giornale

Livio Caputo direttore ad interim del Giornale