Superlega. Al-Khelaifi neopresidente Eca (dopo dimissioni Agnelli): superare eventi della settimana e incoraggiare la comunità calcistica globale

Dopo le dimissioni di Andrea Agnelli che aveva deciso di lasciare l’Associazione dei Club Europei- Eca per diventare il nuovo vice patron della già naufragata Superlega, è stato eletto il suo successore. L’organismo che rappresenta le società di calcio nel Vecchio Continente ha eletto a nuovo presidente Nasser Al-Khelaifi, patron del Paris Saint-Germain.  Il dirigente del Bayern Monaco Michael Gerlinger è stato nominato primo vicepresidente ed affiancherà gli attuali numeri due Edwin van der Sar (Ajax), Dariusz Mioduski (Legia Varsavia) e Aki Riihilahti (Helsinki).

Nella nota con l’annuncio delle nomine, l’Eca dichiara di accogliere “con favore la decisione dei suoi ex club membri di non portare avanti il progetto ‘Superlega’, dopo la netta condanna da parte dell’intera comunità calcistica e della società nel suo insieme”.

“Tali eventi – continua la nota – hanno ricordato che i proprietari sono i custodi dei loro club, che sono fari storici che significano così tanto per i fan e le loro comunità”. L’Eca sottolinea infine che “sia responsabilità di ogni club garantire lo sviluppo del calcio e lasciarlo in un posto migliore per la prossima generazione; non per smantellarlo puntando al guadagno finanziario”.

“Vogliamo superare gli eventi di questa settimana e incoraggiare e ispirare la comunità calcistica globale, poiché le partite tornano questo fine settimana”. L’Eca, l’associazione dei grandi club ora presieduta da Al-Khelaifi dopo le dimissioni di Agnelli, risponde così dopo una settimana intensa di polemiche per la Superlega. Con un tweet abbastanza distensivo l’associazione spiega che “i club possono avere successo sia dentro che fuori dal campo solo se lavoriamo mano nella mano. Il messaggio dei membri dell’Eca è chiaro: Let’s Get

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Repubblica rivoluziona il lavoro in redazione. Dal 10 maggio spostato la mattina l’asse del giornale. Stop a “pigri automatismi”

Repubblica rivoluziona il lavoro in redazione. Dal 10 maggio spostato la mattina l’asse del giornale. Stop a “pigri automatismi”

Superlega. Accordo tra Uefa e 9 club per il reintegro. Juve, Real Madrid e Barça deferiti. Ceferin: club hanno riconosciuto loro colpa

Superlega. Accordo tra Uefa e 9 club per il reintegro. Juve, Real Madrid e Barça deferiti. Ceferin: club hanno riconosciuto loro colpa

Sospeso il progetto di fusione Audiweb e Audipress; stop ad Audicomm

Sospeso il progetto di fusione Audiweb e Audipress; stop ad Audicomm