25 aprile Boni e Valle battono Bonolis. Fazio ok, boom Giletti su Grillo

Condividi

Anniversario della Liberazione che coincideva con la domenica il 25 di aprile del 2021, il giorno prima delle riaperture di tante attività ed esercizi commerciali prima vincolati dai limiti anti-pandemici, con a incombere la notte della consegna degli Oscar. Nella griglia generalista, in una giornata meno piena di sport live – ma con tennis e calcio in primo piano – e ancora caratterizzata dagli strascichi sulla Super League, su Rai1 alla sera c’era la fiction ‘La compagnia del cigno2’ e su Canale5 andava in onda Paolo Bonolis con la versione da prima serata di ‘Avanti un altro’ (sette giorni prima aveva vinto la fiction, al battesimo il programma di Bonolis). Le ammiraglie si confrontavano poi con Atalanta-Bologna su Sky e con i due talk live: ‘Che tempo che fa’ e ‘Non è L’arena’. I telefilm di Rai2 ed i film di Rete4 e Italia 1 completavano la griglia. La classifica delle varie trasmissioni generaliste in prima serata in ordine di ascolti è stata la seguente.

 

Vince di misura La compagnia del cigno 2 su Avanti un altro pure di sera, con entrambi i programmi in calo. Che tempo che fa sul podio, Giletti supera il 10% con la seconda parte dedicata al Grillo Gate

Su Rai1 la terza puntata di ‘La compagnia del cigno2’ con Alessio Boni, Anna Valle, Fotinì Peluso, Lorenzo Mazzarotto, Rocco Tanica, ha riscosso 3,390 milioni di spettatori con il 14,7% di share (3,534 milioni di spettatori con il 15,3% di share sette giorni prima).

Su Canale 5 la terza puntata di ‘Avanti un altro pure di sera’, con Paolo Bonolis alla conduzione, ha proposto il confronto Sosia vs Virtù (Justine Mattera, Lorella Boccia, Tommaso Zorzi, Pablo e Perdo ospiti). La trasmissione ha portato a casa 3,152 milioni di spettatori e il 14,2% di share, con un anteprima a 2,8 milioni e 10,6% (3,476 milioni di spettatori e il 15,1% di share sette giorni prima)

Su Rai3 ‘Che tempo che fa’ con Fazio Fazio, Luciana Littizzetto in organico, e tra gli ospiti, nell’arco di tutta la serata, Matthew McConaughey, Massimiliano Fedriga, Vincenzo De Luca, Giovanni Toti, Roberto Burioni, Edith Bruck, Achille Lauro, Paolo Mieli, Claudio Cerasa; e quindi anche Jacopo Rangone, Matteo Mainetti, Emanuele Sacco e Pietro Cappellini (i giovani creatori della piattaforma web PC4U.tech), ha raccolto 2,679 milioni di spettatori ed il 10,3% (2,735 milioni di spettatori e 10,1% sette giorni prima). E quindi col tavolo il programma ha avuto 1,789 milioni ed 8,1% (1,693 milioni e 7,4% di share sette giorni prima). L’anteprima – alle 20.00 – ha avuto 1,690 milioni e il 7,3% (1,648 milioni ed il 6,6% sette giorni prima).

Su La7 la nuova puntata del 2021 di ‘Non è l’Arena’, si è occupata di Beppe Grillo (nella seconda parte), vaccini e sanità calabrese ed ha schierato tra gli ospiti Guido Longo, Nicola Morra, Dina Lauricella, Lino Polimeni, Vittorio Sgarbi, Luca Pani, Piepaolo Sileri, Luca Telese, Gianluigi Paragone, Peter Gomez, Lisa Iotti, Sandra Amurri, Peter Gomez, Stefania Andreoli e Eva Dal Canto. Il programma condotto da Massimo Giletti ha avuto nella presentazione 1,383 milioni ed il 5,5%, nella prima parte 1,717 milioni di spettatori ed il 6,8% e poi 1,445 milioni di spettatori e 10,8% nella seconda parte (sette giorni prima a 1,3 milioni e 4,9%, 1,475 milioni e 5,6% di share nella prima parte e 1,060 milioni e 8% con la seconda parte).

Su Italia1 la pellicola action fantasy ‘Bumblebee’, con Hailee Steinfeld, John Cena, Jorge Lendeborg Jr., John Ortiz, Jason Drucker tra i protagonisti, ha avuto 1,290 milioni spettatori con il 5,6% di share.

Su Rai2 per ‘The Rookie’ spettatori a quota 1,2 milioni e 4,6% e con ‘Bull’ 992mila e 3,9%.

Su Rete4 la pellicola drammatica ‘Il miglio verde’ con Tom Hanks, Michael Duncan, ha attratto 947mila spettatori con il 5,5% di share.

 

Su Sky Atalanta-Bologna, finita cinque a zero, ha ottenuto 796mila spettatori e 2,7% di share.

 

In day time domina Venier, ma con la Juve al 7,7% su Sky

A partire dalle 14.00 su Rai1 ‘Domenica In’ con Mara Venier alla conduzione ha avuto 3,1 milioni e il 18,6% e poi con la seconda parte 2,687 milioni e il 17,9%.

Su Canale 5 ‘Domenica Live’ con Barbara D’Urso alla conduzione ha conseguito 1,673 milioni e 10,34% e poi 1,471 milioni e 9,85% e quindi, dalle 17.00, 1,750 milioni e 13,2% e 1,9 milioni e 13,6%.

Inoltre su Sky, alle 15.00 Fiorentina-Juventus a 1,169 milioni e 7,7%.