- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

2 maggio Boni distanzia Bonolis. Fazio e Giletti tengono. Tv8 super coi Motori

Lo sport, i vaccini, l’economia, la ‘censura’ di Fedez. E quindi lo scudetto dell’Inter, la doppietta della Ducati in MotoGp, con Pecco Bagnaia al secondo posto e Franco Morbidelli al terzo, la solita Mercedes in Formula 1, ma anche la coda polemica del concertone hanno caratterizzato l’offerta tv di domenica 2 maggio.

Alla sera la griglia generalista proponeva su Rai1 la fiction ‘La compagnia del cigno2’ e su Canale5 Paolo Bonolis con la versione da prima serata di ‘Avanti un altro’. Le ammiraglie si confrontavano poi con Sampdoria-Roma su Sky e con i due talk live: ‘Che tempo che fa’ e ‘Non è L’arena’. I telefilm di Rai2 ed i film di Rete4 e Italia 1 completavano la griglia. La classifica delle varie trasmissioni generaliste in prima serata in ordine di ascolti è stata la seguente.

 

Vince La compagnia del cigno 2 su Avanti un altro pure di sera. Che tempo che fa sul podio. Santoro visita anche Giletti

 

Su Rai1 la nuova puntata di ‘La compagnia del cigno2’ con Alessio Boni, Anna Valle, Fotinì Peluso, Lorenzo Mazzarotto, Rocco Tanica e Ornella Vanoni guest star, ha riscosso 3,553 milioni di spettatori con il 15,5% di share (3,390 milioni di spettatori con il 14,7% di share sette giorni prima).

Su Canale 5 la terza puntata di ‘Avanti un altro pure di sera’, con Paolo Bonolis alla conduzione, ha proposto il confronto Passato vs Super. La trasmissione ha portato a casa 3,052 milioni di spettatori e il 14% di share (3,152 milioni di spettatori e il 14,2% di share)

Su Rai3 ‘Che tempo che fa’ con Fazio Fazio, Luciana Littizzetto in organico, e tra gli ospiti, nell’arco di tutta la serata, Benjamìn Labatut, Roberto Saviano, Sigfrido Ranucci, Vittorio Colao, Andriy Shevchenko, Claudio Regeni e Paola Deffendi, insieme con l’avvocato Alessandra Ballerini, Alberto Mantovani, Roberto Burioni, ha raccolto 2,583 milioni di spettatori ed il 10,25% (2,679 milioni di spettatori e 10,3% sette giorni prima). E quindi col tavolo il programma ha avuto 1,582 milioni e 7,4% (1,789 milioni e 8,1% di share sette giorni prima). L’anteprima – alle 20.00 – ha avuto 1,455 milioni e il 6,4% (1,690 milioni ed il 7,3% sette giorni prima).

Su La7 la nuova puntata del 2021 di ‘Non è l’Arena’ ha schierato tra gli ospiti Michele Santoro, Vittorio Sgarbi, Sandra Amurri, Luca Telese, Stefania Andreoli, Eva Dal Canto, Luigi De Magistris, Pierpaolo Sileri, Nicola Morra e Lino Polimeni, Vauro, Alessandro Cecchi Paone, Andrea Romano e Daniela Santanchè. Il programma condotto da Massimo Giletti ha avuto nella presentazione 1,369 milioni ed il 5,6%, nella prima parte 1,572 milioni di spettatori ed il 6,4% e poi 1,2 milioni di spettatori e 9,44% nella seconda parte (sette giorni prima 1,383 milioni ed il 5,5%, nella prima parte 1,717 milioni di spettatori ed il 6,8% e poi 1,445 milioni di spettatori e 10,8% nella seconda parte).

Su Rai2 per ‘The Rookie’ spettatori a quota 1,2 milioni e 4,7% e con ‘Bull’ 1,2 milioni e 4,84%.

Su Rete4 la pellicola drammatica ‘Le ali della libertà’ con Tim Robbins e Morgan Freeman, ha attratto 1 milione di spettatori con il 5,2% di share.

Su Italia1 la pellicola horror fantasy ‘It’, con Jaeden Lieberher tra i protagonisti, ha avuto 894mila spettatori con il 4,1% di share. Inoltre au Sky Sampdoria-Roma, finita due a zero, ha ottenuto 674mila spettatori e 2,7% di share.

 

In day time. Grande successo del motociclismo in chiaro

 

Al pomeriggio su Rai1 ‘Domenica In’ al 17,94% nella prima parte e al 17% nella seconda; ‘Da noi A Ruota Libera’ 12,75%. Su Canale5 ‘Domenica Live’ 11,7%, 12,9%, 11,84%.  Su Rai2 ‘Quelli che Aspettano’ 5,6% e ‘Quelli che il Calcio’ 4%. Su Rai3 per ‘Mezz’ora in Più’ 6,3% e 5,1%. Per ‘Kilimangiaro’ 5,5%.

In una domenica ricca di sport e che ha sancito lo scudetto dell’Inter, alle 15.00 Napoli-Cagliari ha avuto 463 mila spettatori medi, con il 3,1% di share. Allo stesso orario, decisiva per l’assegnazione del titolo, Sassuolo-Atalanta ha riscosso 298 mila spettatori medi, con il 2% di share, mentre Diretta Gol 274 mila spettatori medi, con l’1,8% di share. In pratica, alle 15.00 la pay ha avuto col calcio di Serie A ben 1 milione 36 mila spettatori medi, con il 6,9%

Al pomeriggio hanno dettato legge i Motori. Su Sky il ‘GP del Portogallo’ in diretta alle ore 16.00 ha avuto 1 milione 85 mila spettatori, con il 7,5%; in differita su Tv8 la ‘Formula 1’ ha conseguito invece ben 1 milione 419 mila spettatori con l’8,6% di share.

Inoltre la ‘MotoGP’ con il ‘GP di Spagna’ alle ore 14.00 live su Sky ha totalizzato 814 mila spettatori con il 4,8% di share e su Tv8 ha avuto 1 milione 793 mila spettatori medi, con il 10,6% di share.