Luca Marini global head of communication di Amplifon

Entrato in Amplifon il 3 settembre 2018 come Corporate communication & CSR associate director, dal 3 maggio Luca Marini è diventato global head of communication dell’azienda italiana di progettazione, applicazione e commercializzazione di apparecchi acustici, presente in 27 Paesi con 17mila 500 dipendenti, 11mila 400 punti vendita e un fatturato 2020 che, nonostante l’impatto della pandemia, ha raggiunto 1,56 miliardi di euro (nel primo trimestre 2021 l’utile netto è quintuplicato rispetto a un anno fa, superiore anche al dato del periodo corrispondente del 2019, con ricavi in crescita del 22,9%).

Luca Marini

Marini, che che dal marzo 2016 al settembre 2018, è stato Corporate Reputation & International Media Manager di Whirlpool, in Amplifon ha lavorato al passaggio a un’integrazione della comunicazione interna ed esterna e crosscanale coinvolgendo tutti i settori dell’azienda. “Credo sia l’unico modo per usare la comunicazione in maniera efficace e come leva per la crescita della reputazione”, commenta il manager. “Infatti, misuriamo il livello del nostro impegno attraverso la valutazione della reputazione dell’azienda”.

Molto attiva nella sensibilizzazione per la prevenzione dei problemi dell’udito, Amplifon presenterà giovedì ‘Le Parole del Sentire comune’, progetto del suo centro di ricerca e studi e del Centro di Ateneo Studi e Ricerche sulla Famiglia dell’ Università Cattolica in collaborazione con Diversity and Inclusion Speaking, sul ruolo del linguaggio nell’evoluzione degli stereotipi rispetto all’ipoacusia e alla cura dell’udito.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Massimo Sarmi è il nuovo presidente Asstel, associazione confindustriale che rappresenta la filiera delle telecomunicazioni

Massimo Sarmi è il nuovo presidente Asstel, associazione confindustriale che rappresenta la filiera delle telecomunicazioni

Evolution ADV nomina Marco Lenoci nuovo direttore generale

Evolution ADV nomina Marco Lenoci nuovo direttore generale

Alessandro Peroncini entra in Armando Testa: è il nuovo chief innovation officer

Alessandro Peroncini entra in Armando Testa: è il nuovo chief innovation officer