Su Facebook ogni utente vale in media 16 dollari al mese: il Marketplace della piattaforma conta un miliardo di utilizzatori

Per Facebook il valore medio di ciascun utente è di 16 dollari al mese. A fare il calcolo il sito chartr.co che si occupa di statistiche, in base agli ultimi dati della trimestrale del colosso dei social network diffusi pochi giorni fa. Facebook ha riportato 26 miliardi di dollari di entrate in un solo trimestre. Grazie alla pubblicità mirata nei primi 3 mesi di quest’anno ha incassato più di 48 dollari per utente, cioè circa 16 dollari al mese (dati Stati Uniti e Canada). E’ più di quanto molti servizi di streaming chiedono agli utenti per un abbonamento, osserva il sito.

Mark Zuckerberg (Foto Ansa – EPA/SHAWN THEW)

Come spiega Ansa, alla luce di queste elaborazioni, è ancora più chiara la contrarietà di Facebook nei confronti della nuova funzione privacy messa in campo da pochi giorni da Apple, che da’ la possibilità agli utenti di limitare il tracciamento dei dati  che le app possono condividere proprio ai fini della pubblicità mirata. Zuckerberg, spiega il sito il sito chartr.co sta cercando di affrontare il cambiamento in particolare puntando sull’ecommerce. E i numeri ci sono. Secondo il sito specializzato Engadget, il Marketplace di Facebook – lo spazio del social network in cui gli utenti comprano e vendono oggetti o altro tra di loro – ha 1 miliardo di utenti e ci sono più diun milione di negozi, con più di 250 milioni di utenti che interagiscono ogni mese con questi negozi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Sequestro dell’inchiesta di FanPage. Solidarietà da giornalisti e politica

Sequestro dell’inchiesta di FanPage. Solidarietà da giornalisti e politica

TOP 100 BRAND iscritti ad Audiweb  – dato MENSILE. A luglio boom CalcioToday, AltraNotizia, Sussidiario, Ricette Sprint, Meteoweek, Discovery+

TOP 100 BRAND iscritti ad Audiweb – dato MENSILE. A luglio boom CalcioToday, AltraNotizia, Sussidiario, Ricette Sprint, Meteoweek, Discovery+

Lunedì torna Striscia la notizia, arrivato alla 34esima edizione. Ricci: dopo le speranze nella scienza, prevale l’inscienza

Lunedì torna Striscia la notizia, arrivato alla 34esima edizione. Ricci: dopo le speranze nella scienza, prevale l’inscienza