Ecco l’elenco dei candidati al Cda Rai. La carica di giornalisti, legali, docenti e manager

Ecco il primo elenco dei candidati al Consiglio di amministrazione Rai. La legge dice che i membri del cda vengono così individuati:
“a) due eletti dalla Camera dei deputati e due eletti dal Senato della Repubblica, con voto limitato a un solo candidato;
b) due designati dal Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell’economia e delle finanze, conformemente ai criteri e alle modalità di nomina dei componenti degli organi di amministrazione delle società controllate direttamente o indirettamente dal Ministero dell’economia e delle finanze;
c) uno designato dall’assemblea dei dipendenti della RAI-Radiotelevisione italiana Spa, tra i dipendenti dell’azienda titolari di un rapporto di lavoro subordinato da almeno tre anni consecutivi, con modalità che garantiscano la trasparenza e la rappresentatività della designazione stessa”.

Molti avvocati, commercialisti, professori di diritto e di economia, alcuni dirigenti d’azienda ma è ampia anche la rappresentanza di giornalisti, consulenti editoriali, autori tv e non manca qualche ex parlamentare. E’ il variegato quadro professionale che emerge dai 194 candidati che hanno trasmesso il proprio curriculum agli uffici di Senato e Camera, che aspirano a accedere ai 4 posti nel cda della Rai riservati ai rappresentanti di nomina parlamentare. Sono 183 i nomi che figurano, secondo quanto visionato dall’Adnkronos, nell’elenco di palazzo Madama, quelli giunti a Montecitorio sono 132. Molti candidati hanno presentato la ‘domanda’ sia al Senato che alla Camera. Alla fine, il numero effettivo è di 194 candidati. Di questi, due verranno designati dal Senato, altrettanti dalla Camera.

Elenco candidati cda Rai CAMERA

 

Molti – segnala Adnkronos –  sono i nomi noti che si sono presentati alla selezione. Uno per tutti: Giovanni Minoli, inventore di “Mixer”, giornalista, autore, conduttore, capostruttura e direttore di rete, da una vita nell’azienda di viale Mazzini. Nell’elenco ci sono anche Tullio Camiglieri, saggista esperto di tv digitale, ex dirigente di Sky, attualmente responsabile delle relazioni esterne della Thyssenkrupp e Mauro Masi, ex direttore generale Rai nel 2009 e segretario generale a palazzo Chigi con il governo guidato da Silvio Berlusconi.

Tra gli ex politici figurano Elio Massimo Palmizio, deputato e senatore del Pdl; Mario Marazziti, una legislatura alla Camera con Centro democratico; Giancarlo Mazzuca, direttore del Resto del Carlino e del Giorno già nel cda Rai, oltreché deputato del Pdl come Luca D’Alessandro (giornalista con due legislature con Fi e poi Ala), Salvatore Cicu, avvocato ed ex parlamentare azzurro. Politico (una legislatura alla Camera nel 1994 con Fi) è anche Giancarlo Innocenzi, che face parte del primo governo di centrodestra da sottosegretario alle Tlc.
Molti, come detto, i giornalisti a cominciare da Piero Vigorelli, direttore dei Tg regionali della Rai dove ha lavorato per 8 anni, passando poi a Mediaset, per le cui reti ha condotto vari programmi, divenendo direttore del Tg5 nel 2005. Dall’azienda di viale Mazzini provengono l’ex vicedirettrice del Tg1 Daniela Tagliafico, Tiziana Ferrario, che per anni è stata uno dei volti più conosciuti del Tg1, Roberto Amen e l’ex direttore di Isoradio e Tg3, Danilo Scarrone. Da Mediaset proviene invece Claudio Brachino, ex conduttore del Tg5 e direttore di Videonews.

Giornalisti con una lunga esperienza nelle istituzioni o nei partiti politici, sono Stefano Sedazzari, attualmente a capo della comunicazione del gruppo Pd al Senato; Stefano Menichini, portavoce del ministro Roberto Gualtieri al Mef e capo dell’ufficio stampa della Camera nella passata legislatura; Giuseppe Sangiorgi, che fu portavoce di Ciriaco De Mita, presidente dell’Istituto Luce ed ex commissario dell’Autorità per le Tlc.

La sede Rai di Viale Mazzini (Foto Ansa -ALESSANDRO DI MEO)

L’ELENCO IN ORDINE ALFABETICO

1. Afeltra Giuseppe 2. Agnes Simona 3. Alfonso Roberto 4. Amen Roberto 5. Amici Raffaele 6. Angelini Fabio Giuseppe 7. Annibaletti Luca 8. Arduini Roberto 9. Aricò Ruggiero 10. Artesi Luca 11. Astarita Raimondo 12. Bacchini Isabella Maria 13. Badii Roberto 14. Barberi Giuliana 15. Barca Flavia 16. Bauzone Gianluca 17. Belli Fabio 18. Benassi Benito 19. Benedetti Maurizio 20. Benedetti Ciampi Arrigo 21. Benedetto Giuseppe 22. Berbenni Stefania 23. Bergami Andrea 24. Bergonzi Marco 25. Brachino Claudio 26. Bria Francesca 27. Bucci Alessandra 28. Caberlotto Marco 29. Camiglieri Tullio 30. Cannizzaro Fabrizio 31. Cerasola Gianluca 32. Chiovari Lia 33. Cicu Salvatore 34. Collia Angela 35. Costa Gianroberto Stefano 36. Costanzo Pasquale 37. Cuppi Stefano 38. D’Alessandro Giovanni 39. d’Alessandro Luca 40. D’Ambrosio Maria 41. Damiani Pasqualino 42. De Biasio Igor 43. De Fusco Luca 44. Del Conte Roberto 45. del Grosso Remigio 46. Del Re Andrea 47. Della Vista Euclide Donato 48. Di Ciommo Francesco 49. di Majo Alessandro 50. di Majo Luigi 51. Di Marco Vito 52. Di Tullio Ugo 53. Donnarumma Gregorio 54. Fabiani Mario 55. Falco Domenico 56. Favale Paolo 57. Ferrario Tiziana 58. Ferraro Antonio 59. Fiorenza Giorgio 60. Formisano Salvatore 61. Galoppi Giovanni 62. Gattola Matteo 63. Gaudenzi Asinelli Ugo 64. Gavrila Mihaela 65. Genala Barbara Maria Grazia 66. Gerolimetto Bruno 67. Ghisolfi Alessio 68. Giannone Alessio 69. Girelli Federico 70. Gisotti Roberta. 71. Giudici Marco 72. Giuffré Felice 73. Gramigni Massimo 74. Grasso Nicola 75. Greco Fernando 76. Grottola Emidio 77. Guido Riccardo 78. Innocenzi Botti Giancarlo 79. Lamberti Armando 80. La Torre Mario 81. Liberto Giuseppe Maria 82. Lignola Michele 83. Liofredi Massimo 84. Lo Foco Michele 85. Lombardi Danilo 86. Lucci Filippo 87. Luongo Francesco 88. Madoni Simone 89. Magro Anna Maria Franca 90. Maietta Angelo 91. Malena Mauro 92. Maletti Pier Alberto 93. Maniscalco Alessandro 94. Marazziti Mario 95. Marchioni Paolo 96. Marino Jessica 97. Marzo Massimiliano 98. Mascolo Vincenzo 99. Masi Alessandro 100. Masi Mauro 101. Massa Fabiana 102. Mastrofini Fabrizio 103. Mastrogiovanni Maria Luisa 104. Mastronardi Roberto 105. Matano Ennio 106. Matteucci Franco 107. Mattiacci Alberto 108. Mavellia Adriana 109. Mazzi Gualtiero 110. Mazzoni Riccardo 111. Mazzuca Giancarlo 112. Melillo Muto Gianluca 113. Menichini Stefano 114. Michelotti Alessandro 115. Miele Giovanni 116. Miluccio Francesco 117. Minoli Giovanni 118. Molinari Enrico 119. Monardo Domenico 120. Musso Stefano 121. Napoli Salvatore 122. Nava Cinzia 123. Nerelli Dilvio 124. Nicotra Ida Angela 125. Nocera Marco 126. Notarangelo Bernardo Lucio 127. Oddi Alessandro 128. Oliveri Arturo Maria Domenico 129. Palma Antonio 130. Palmieri David Furio 131. Palmizio Elio Massimo 132. Paoloni Mauro 133. Papini Bianca 134. Pasquariello Giovanni 135. Patruno Paolo 136. Pavone Barbara 137. Peluso Lorenzo 138. Perna Armando 139. Perretti Fabrizio 140. Pertici Andrea 141. Petroccione Flavio 142. Petrucci Michele 143. Pezzino Adriano 144. Poddighe Stefano Romeo 145. Poggioni Pier Paolo 146. Polieri Pietro 147. Politi Giuseppe 148. Puccio Anna 149. Purinan Alexandro 150. Razzante Ruben 151. Reale Paolo 152. Ricci Camillo 153. Ricci Paolo 154. Rizzi Antonella 155. Rossetto Giuseppe 156. Rossi Giampaolo 157. Russotto Giampiero 158. Russotto Maria Lucetta 159. Sala Alberto 160. Sala Marianna 161. Sammarco Pieremilio 162. Sangiorgi Giuseppe 163. Sannito Marta 164. Sarullo Aldo 165. Sbampato Giorgio 166. Scarrone Danilo 167. Schiavazzi Pietro 168. Sciancalepore Giovanni 169. Sedazzari Stefano 170. Severini Paola 171. Sica Salvatore 172. Silvestri Daniele 173. Soriga Giovannapaola 174. Sormani Roberto 175. Spingardi Roberto 176. Strazzullo Francesco 177. Tagliafico Daniela 178. Tedone Domenico 179. Tomaselli Antonio 180. Tommasetti Aurelio 181. Torrese Gennaro 182. Tosolini Marco Maria 183. Tres Alessio 184. Valfrè Maurizio 185. Valle Gianluca 186. Ventura Walter 187. Vessa Maurizio 188. Vessia Antonio 189. Vigevani Giulio Enea 190. Vignali Marco 191. Vigorelli Pier Lombardo 192. Vistarini Carla 193. Zaccone Teodosi Angelo 194. Zanelli Pietro

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Perchè Da Grande ha fatto flop? Italia-Slovenia è stato il vero programma per cattelaniani

Perchè Da Grande ha fatto flop? Italia-Slovenia è stato il vero programma per cattelaniani

Nasce European Digital Media Observatory, osservatorio Ue contro le fake news

Nasce European Digital Media Observatory, osservatorio Ue contro le fake news

‘The Crown’, ‘Ted Lasso’ e ‘La Regina degli scacchi’ trionfano agli Emmy Awards

‘The Crown’, ‘Ted Lasso’ e ‘La Regina degli scacchi’ trionfano agli Emmy Awards