In Premier League ok all’apertura parziale degli stadi ai tifosi, ma niente trasferte

Sì all’apertura parziale degli stadi ai tifosi ma niente trasferta per le ultime due giornate di Premier League, è quanto hanno deciso di comune accordo Premier League e club. La decisione di aprire gli stadi fino a 10mila spettatori dal 17 maggio per la 37esima e per la successiva 38esima giornata, a condizione che il governo proceda con il previsto allentamento delle restrizioni legate al Coronavirus il 10 maggio, non prevede dunque le trasferte.

“A seguito di consultazioni con i club, è stato deciso che le partite non saranno aperte ai tifosi in trasferta seguendo un approccio coerente e massimizzando le opportunità di partecipazione dei tifosi di casa -si legge in una nota-. La sicurezza e l’incolumità dei tifosi sono di fondamentale importanza. I club hanno una indiscussa esperienza nel fornire ambienti sicuri per il Covid e dispongono di piani operativi pronti per accogliere in sicurezza i tifosi nei loro stadi”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

CHI FA CHE COSA per reagire alla crisi sociale da Covid-19

CHI FA CHE COSA per reagire alla crisi sociale da Covid-19

Ok Mediaset a sede legale in Olanda (ma tasse in Italia). Confalonieri: bene difesa UE da Ott; decisi verso polo pan-europeo

Ok Mediaset a sede legale in Olanda (ma tasse in Italia). Confalonieri: bene difesa UE da Ott; decisi verso polo pan-europeo

Cairo: Per La7 20 anni di successi. La rete fa servizio pubblico, meritiamo anche noi una piccola quota di canone 

Cairo: Per La7 20 anni di successi. La rete fa servizio pubblico, meritiamo anche noi una piccola quota di canone