Gravina (Figc): Il braccio di ferro sulla Superlega non fa bene all’Italia, spero di poter mediare tra Juve e Uefa

“Spero di poter fare da mediatore, questo braccio di ferro tra i tre club e l’Uefa non fa bene al calcio italiano e alla Juve”. Così il presidente della federcalcio Gabriele Gravina sul progetto Superlega che vede tre club europei tra cui la Juve tenere il punto nei confronti dell’Uefa. “Questo muro contro muro non fa bene al mondo dello sport, mi auguro ci sia una soluzione positiva alla lotta tra organismi internazionali come Uefa e Fifa e alcuni club”.

Gabriele Gravina (foto ANSA/RICCARDO ANTIMIANI)

Sono previste sanzioni per la Juve dalla Figc se non si sana questa controversia sulla Superlega? “No – aggiunge il presidente della Figc Gravina – la federcalcio ha già detto che applica le regole che prevedono la non partecipazione al campionato se non si accettano i principi imposti dalla Uefa”.

“Pensare che la soluzione a questo momento di difficoltà del calcio è solo aumentare i ricavi è un grande errore. Noi dobbiamo mettere sotto controllo i costi consentendo il rispetto della legge 91”. Così Gabriele Gravina ai microfoni di radio anch’io sport a proposito del progetto Superlega fallito e del calcio in default. “Mi sono permesso di dire per la stagione 2021-22 di non superare la soglia dei costi del 2020-21 e poi – aggiunge Gravina – ipotizzare un abbattimento dei costi dal 10 al 20% all’anno per il 2022-23”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Diritti Tv. Sky ricorre all’Antitrust: accordo Tim-Dazn lede libertà dei consumatori. Tim:  Sky è soggetto dominante

Diritti Tv. Sky ricorre all’Antitrust: accordo Tim-Dazn lede libertà dei consumatori. Tim: Sky è soggetto dominante

Editori europei alla Commissione Ue: Tutelare società di media più piccole, non sovraccaricarle di obblighi di due diligence

Editori europei alla Commissione Ue: Tutelare società di media più piccole, non sovraccaricarle di obblighi di due diligence

Netflix arruola Steven Spielberg e annuncia una serie di film originali già dalla fine dell’’anno

Netflix arruola Steven Spielberg e annuncia una serie di film originali già dalla fine dell’’anno