Renzi-Ranucci accordo via social. Prossimamente l’ex premier in onda a ‘Report’

Un accordo che ha preso il via sui social network porterà Matteo Renzi ad intervenire **in studio in una delle prossime puntate di ‘Report’ per parlare del suo incontro con Marco Mancini in un autogrill di Fiano Romano**. “Sono a disposizione – ha scritto stamattina Renzi su Twitter – per intervenire stasera in diretta a Report e commentare i servizi sapientemente tagliati dalla redazione. Sono certo che Ranucci mi chiamerà sicuramente. Ci metto la faccia e chiedo par condicio rispetto a chi mi accusa con voce camuffata”.

 

A stretto giro è comparsa sull’account Twitter della trasmissione anche la risposta di Sigfrido Ranucci: “Ho accolto con piacere la disponibilità del senatore Renzi a partecipare alla nostra trasmissione. Ho accolto anche il suo invito a chiamarlo e ci siamo parlati”. “Ospiteremo volentieri il premier per fugare ogni dubbio e pensieri obliqui su presunti complotti che non esistono”, ha spiegato poi all’Adnkronos Sigfrido Ranucci. “Stasera ci soffermeremo sul dossier falso alla base dell’interpellanza parlamentare annunciata da Iv in questi giorni su Report. Si tratta di una polpetta avvelenata, come dimostreremo, tesa a delegittimare il servizio pubblico e una trasmissione che ha una storia di 25 anni”, ha aggiunto.

Nella puntata di questa sera interverranno la professoressa autrice del filmato all’autogrill e il padre, ma non si sa ancora se saranno a volto scoperto o meno.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Diritti Tv. Sky ricorre all’Antitrust: accordo Tim-Dazn lede libertà dei consumatori. Tim:  Sky è soggetto dominante

Diritti Tv. Sky ricorre all’Antitrust: accordo Tim-Dazn lede libertà dei consumatori. Tim: Sky è soggetto dominante

Editori europei alla Commissione Ue: Tutelare società di media più piccole, non sovraccaricarle di obblighi di due diligence

Editori europei alla Commissione Ue: Tutelare società di media più piccole, non sovraccaricarle di obblighi di due diligence

Netflix arruola Steven Spielberg e annuncia una serie di film originali già dalla fine dell’’anno

Netflix arruola Steven Spielberg e annuncia una serie di film originali già dalla fine dell’’anno