Premier League estende gli accordi con SkySport, Bt Sport, Amazon Prime Video e Bbc Spor, di altri tre anni

La Premier League ha prolungato l’accordo con le emittenti televisive: SkySport, Bt Sport, Amazon Prime Video e bbc Spor, di altri tre anni. L’accordo, approvato da tutti i club della Premier, durerà dal 2022 al 2025. “La Premier League desidera esprimere la propria gratitudine verso i partner televisivi, per il loro continuo impegno e sostegno al calcio inglese ed internazionale”. Queste le parole dell’Ad della Premier, Richard Masters. “Il Covid-19 ha avuto un impatto significativo sul calcio – ha proseguito Masters – e i rinnovi con i nostri partner televisivi ridurranno l’incertezza, genereranno stabilità e promuoveranno la fiducia all’interno del mondo del calcio”. Il valore complessivo dell’operazione resta sconosciuto, ma il precedente accordo (2018-2021) era stato portato da 4.5 miliardi di sterline a 5 miliardi (6,3 miliardi a 7 miliardi di dollari).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Leggono più gli under 14 (77%) degli adulti (61%). AIE: il digitale utilizzato dal 31% dei lettori, cresce l’influenza di YouTube e social

Leggono più gli under 14 (77%) degli adulti (61%). AIE: il digitale utilizzato dal 31% dei lettori, cresce l’influenza di YouTube e social

Premiolino, svelati i nomi dei vincitori della 61° edizione. Premiazione il 13 settembre 2021 presso il Giardino della Triennale di Milano

Premiolino, svelati i nomi dei vincitori della 61° edizione. Premiazione il 13 settembre 2021 presso il Giardino della Triennale di Milano

L’appello della Fnsi al governo: Pnrr non basta, servono interventi strutturali per l’informazione

L’appello della Fnsi al governo: Pnrr non basta, servono interventi strutturali per l’informazione