Joint venture Stellantis-Foxconn, nasce Mobile Drive per lo sviluppo di tecnologie digitali per l’auto. Tavares: Mossa strategica

Stellantis e  Foxconn svilupperanno avanzate tecnologie digitali per l’auto: la joint venture si chiamerà Mobile Drive. Lo annunciano le due società in una nota congiunta.Stellantis e Foxconn – riporta l’Ansa – hanno firmato un memorandum d’intesa non vincolante per dare vita a Mobile Drive. La joint venture 50/50, con investimenti di Foxconn e Stellantis, sarà in grado di accelerare i tempi per la messa sul mercato delle più avanzate tecnologie di in-car e connected-car del settore. Mobile Drive unisce insieme competenze nelle innovazioni per il consumatore nei settori della mobilità sostenibile e dei componenti elettronici all’avanguardia. La joint venture sarà in grado di mettere in campo offerte competitive per contratti globali riguardanti veicoli di Stellantis e di altre aziende del settore automobilistico .

Carlos Tavares e Young Liu (AP Photo/Johnson Lai)

Mobile Drive unirà l’esperienza di Stellantis nella progettazione dei veicoli a 360 gradi e le sue competenze ingegneristiche, con la capacità di Foxconn di sviluppare a livello globale software e hardware per smartphone e elettronica destinata al consumatore finale. Un mix che posizionerà Mobile Drive in prima linea nello sforzo globale per fornire nuove frontiere di informazioni a bordo del veicolo e di capacità di intrattenimento, connesse senza soluzione di continuità all’interno e all’esterno dei veicoli in cui sono installate.

Tavares: Un mattone della strategia che presenteremo entro l’anno – “Dopo la nascita di Stellantis siamo di nuovo qui a parlare di una mossa strategica”. Lo ha sottolineato Carlos Tavares, ad di Stellantis, presentando la joint venture Mobile Drive con Foxconn.

“Quello di oggi è un mattone della strategia che presenteremo entro la fine dell’anno”, ha spiegato Tavares. “Quando abbiamo creato Stellantis il 16 gennaio 2021 ho detto chiaramente che avremmo messo il software e la customer experience al centro di Stellantis. Per noi è molto chiaro dal primo giorno che dobbiamo trasformarci e che il software sarà al centro del nostro impegno. Attraverso questa joint venture cambierà il modo in cui ingegnerizzeremo le nostre auto, il ritmo con cui lo faremo e la frequenza”.

“Oggi, c’è qualcosa che conta tanto quanto un design accattivante o una tecnologia innovativa, è il modo in cui le caratteristiche all’interno dei nostri veicoli migliorano la vita dei nostri clienti”. Lo ha sottolineato Carlos Tavares, amministratore delegato di Stellantis. “Il software è un elemento strategico per il nostro settore e Stellantis vuole esserne leader con Mobile Drive, una società che renderà possibile il rapido sviluppo di funzioni di connettività e servizi che rappresentano la prossima grande evoluzione nel nostro settore, così come è stato con la tecnologia di elettrificazione.”

“I veicoli del futuro saranno sempre più guidati e caratterizzati dal software. I clienti di oggi e quelli di domani chiedono e si aspettano soluzioni sempre più creative e basate sul software, soluzioni che permettano di connettere i conducenti e i passeggeri al veicolo, dentro e fuori. Mobile Drive intende andare incontro e superare queste aspettative grazie al coinvolgimento di team di designer e di ingegneri software e hardware,” sottolinea Young Liu, presidente di Foxconn. “Si tratta di un’estensione naturale della leadership globale di Foxconn nello sviluppo e nell’impiego di tecnologie intelligenti per migliorare la qualità della vita dei consumatori in tutto il mondo”

“Facendo leva sulle vaste conoscenze di Foxconn in merito all’esperienza dell’utente e allo sviluppo di software nel panorama delle soluzioni mobile, Mobile Drive offrirà la rivoluzionaria soluzione smart cockpit che integrerà perfettamente l’automobile nello stile di vita incentrato sui dispositivi mobili dell’automobilista,” spiega Calvin Chih, amministratore delegato di FIH, società sussidiaria di Fxconn che collabora alla joint venture”.

“Grazie a questa partnership, saremo in grado di superare gli attuali confini della tecnologia delle auto connesse e offriremo esperienze coinvolgenti mai viste prima,” afferma Yves Bonnefont, Chief Software Officer di Stellantis.

“Sostanzialmente Mobile Drive ci fornisce l’agilità di cui abbiamo bisogno per offrire l’esperienza digitale del futuro con la rapidità richiesta dai nostri clienti.”

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Diritti Tv. Sky ricorre all’Antitrust: accordo Tim-Dazn lede libertà dei consumatori. Tim:  Sky è soggetto dominante

Diritti Tv. Sky ricorre all’Antitrust: accordo Tim-Dazn lede libertà dei consumatori. Tim: Sky è soggetto dominante

Editori europei alla Commissione Ue: Tutelare società di media più piccole, non sovraccaricarle di obblighi di due diligence

Editori europei alla Commissione Ue: Tutelare società di media più piccole, non sovraccaricarle di obblighi di due diligence

Netflix arruola Steven Spielberg e annuncia una serie di film originali già dalla fine dell’’anno

Netflix arruola Steven Spielberg e annuncia una serie di film originali già dalla fine dell’’anno