Hearst Italia lancia un piano di incentivazioni

Condividi

Come annunciato lunedì dall’amministrazione delegato Giacomo Moletto ai rappresentanti del Cdr,
Hearst Italia lancia un piano di incentivazioni all’uscita volontaria dei giornalisti che possono arrivare fino ad un massimo di 56 mensilità, con scaglioni definiti in base all’anzianità (es. >15 anni sono 51, >30anni sono 56)Dal piano sono inclusi vicedirettori e direttori.