Nisini (MLPS): Governo non resti indifferente al segnale di allarme lanciato dal settore dell’informazione

Condividi

“Il settore dell’informazione è parte integrante di un Paese democratico, libero e moderno. Come sottosegretario al MLPS non posso restare indifferente alle sollecitazioni lanciate dalla categoria questa mattina durante la manifestazione in piazza Montecitorio. Sono tanti i temi toccati, dalla tutela della professione alla previdenza, passando per la formazione e la salvaguardia di una attività fondamentale per tutti i cittadini”. Lo scrive in una nota il sottosegretario al Lavoro, Tiziana Nisini.

Tiziana Nisini

“Lo abbiamo visto durante questi mesi di pandemia, dove migliaia di professionisti con il loro lavoro puntuale, rigoroso ed attento hanno informato milioni di cittadini italiani chiusi nelle proprie abitazioni. Lo vediamo quotidianamente con un giornalismo di qualità che garantisce pluralismo e confronto critico nell’opinione pubblica. Nel pieno rispetto della sua indipendenza, affermazione e sviluppo le Istituzioni devono impegnarsi al massimo per tutelare questa colonna portante dei nostri valori democratici”, conclude Nisini.