Google apre il suo primo negozio fisico. Sarà inaugurato a New York in estate

Notizie e approfondimenti quotidiani sul digitale a cura di Reputation Manager, la società di riferimento in Italia per l’analisi, la gestione e la costruzione della reputazione online.

 

Fastweb azzera le emissioni. Fastweb ha ridotto del 95% le emissioni ‘core’ di Co2 nei cinque anni che spaziano tra il 2014 e il 2019. Lo si legge in una nota del gruppo in cui viene indicato che, in virtù del risultato, il Gruppo è stato inserito al secondo posto della classifica europea dei ‘Climate Leaders’ del Financial Times.

Google apre il suo primo negozio. Sarà a New York e aprirà in estate nelle vicinanze del Chelsea Market, vicino agli uffici di Mountain View. Il negozio venderà oggetti fisici made in Google, quali i dispositivi Fitbit e i termostati Nest.

La farmacia a portata di click. A necessità, risposta: l’home delivery farmaceutico. Un fenomeno in crescita esponenziale, di cui si sono resi subito protagonisti i grandi player, come Amazon. Un report effettuato per conto di Pharmap descrive per il 2020, in periodo pandemico, di un incremento del 600% del ricorso al delivery farmaceutico con accesso digitale rispetto all’anno precedente. Il valore medio dell’acquisto da web o app è di 36 euro, cresciuto del 47,7%.

Si ritira il genio cinese di TikTok. “La verità è che mi mancano alcune delle capacità del manager. Non sono una persona “social”, preferisco attività solitarie come navigare online, leggere, ascoltare musica e fantasticare su ciò che è possibile”, ha scritto Zhang. Resterà presidente, ma dice di volersi concentrare su strategie di lungo periodo, lontano dalla gestione quotidiana della sua creatura: la sua ByteDance è stimata tra i 200 e i 300 miliardi.

Giornata di sensibilizzazione all’accessibilità. Si moltiplicano le iniziative delle società tecnologiche sull’inclusione. In occasione del Global Accessibility Awareness Day, che si celebra oggi 20 maggio, Apple ha annunciato l’arrivo di aggiornamenti software che puntano a migliorare le funzioni di accessibilità, per rendere la tecnologia sempre più utilizzabile anche da chi ha problemi visivi, uditivi e motori. Ad esempio, Apple sta introducendo nuovi suoni di sottofondo per ridurre al minimo le distrazioni e, per i non udenti o ipoudenti, il protocollo Made for iPhone (MFi) supporterà presto nuovi apparecchi acustici bidirezionali. Cupertino ha inoltre lanciato il servizio SignTime, per comunicare online con AppleCare e l’Assistenza clienti utilizzando la lingua dei segni americana, britannica e francese, direttamente dal browser.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Diritti Tv. Sky ricorre all’Antitrust: accordo Tim-Dazn lede libertà dei consumatori. Tim:  Sky è soggetto dominante

Diritti Tv. Sky ricorre all’Antitrust: accordo Tim-Dazn lede libertà dei consumatori. Tim: Sky è soggetto dominante

Editori europei alla Commissione Ue: Tutelare società di media più piccole, non sovraccaricarle di obblighi di due diligence

Editori europei alla Commissione Ue: Tutelare società di media più piccole, non sovraccaricarle di obblighi di due diligence

Netflix arruola Steven Spielberg e annuncia una serie di film originali già dalla fine dell’’anno

Netflix arruola Steven Spielberg e annuncia una serie di film originali già dalla fine dell’’anno