Covid-19, certificato digitale dal 1 luglio: servirà per dimostrare vaccinazione, guarigione o negatività al tempone

Notizie e approfondimenti quotidiani sul digitale a cura di Reputation Manager, la società di riferimento in Italia per l’analisi, la gestione e la costruzione della reputazione online.

 

Il 5G avanza in Italia. C’è ancora da lavorare, ma in un anno la copertura comune a due o più operatori è raddoppiata. A mettere in fila i numeri è uno studio EY.”Gli investimenti 5G sono ripartiti e la copertura della popolazione da parte di due o più operatori ha raggiunto il 20%, raddoppiando in un anno, mentre uno degli operatori ha già raggiunto il 91% della copertura attraverso lo switch­on della sua infrastruttura 5G ready”.

Macron attacca l’eCommerce per salvare i librai. Come riferito da Les Echos, il presidente francese vuole modificare la legge in vigore (la Legge Land del 1981) sul prezzo unico dei libri, adattandola al nuovo contesto di mercato. “Deve esserci un unico prezzo per tutti i libri, il libro che compreremo in libreria come il libro che riceviamo a casa”, ha dichiarato Macron nei giorni scorsi. “Amazon, il principale venditore di libri su internet in Francia, offre la consegna a 1 centesimo di euro mentre “al libraio costa in media 6,50 euro, a parità di spedizione”, come ha evidenziato il sindacato di categoria. Una forbice talmente elevata secondo Macron che “pone il libraio in una situazione “insostenibile”.

Colao: certificato vaccinale, un QR Code dal 1 luglio. Il ‘green pass’ non sarà un passaporto, ma un ‘certificato’ che si potrà avere dopo aver fatto la seconda vaccinazione o dopo un tampone (e in questo caso “costerà un po’ di più e sarà a scadenza”) o se guariti dal Covid. “Verso metà giugno saremo pronti e dal 1 luglio partirà” ha dichiarato il ministro.

Sul sito di Repubblica arriva la navigazione “Zero pubblicità”. Consentirà agli utenti di navigare senza che l’esperienza di lettura, ascolto, o visione siano intervallati da inserzioni pubblicitarie. Il servizio sarà gratuito per i primi tre mesi per gli abbonati e avrà invece un prezzo in promozione, sempre per i primi tre mesi, per chi sceglierà di attivare solo questa funzionalità senza abbonarsi.

Netflix à porter. Un primo tentativo risale al 2019 quando il colosso Netflix mise un piede nell’arena fashion con una partnership con H&M a tema Stranger Things, oggi il tentativo sembra più articolato. Il prossimo 7 giugno con un soft launch online, e un battesimo più allargato il 21 giugno attraverso Saks fifth avenue e Neiman Marcus, debutterà infatti la collezione Halston x Netflix. Composta da dieci pezzi di evening wear, in vendita tra 300 e 1.595 dollari, la collezione è stata creata dalla costume designer della serie Halston, JerianaSan Juan, e dal direttore creativo del brand a stelle e strisce, Robert Rodriguez.

Snapchat, Farfetch e Prada puntano sull’Ar. Snapchat aggiorna i suoi tools di augmented reality per conquistare le maison di moda, sfidando i concorrenti a colpi di ­Augmented reality. Prada e Farfetch sono le due realtà che stanno approfittando del miglioramento digitale della piattaforma Usa, che in ottica engagement ha implementato i suoi filtri, in modo tale che i fan dell’etichetta possano provare accessori e prodotti, resi ancor più reali da una tecnologia che rileva e risponde ai movimenti del corpo.

Clubhouse su Android anche in Italia ma si entra con invito. L’arrivo del social solo audio su Android potrebbe dare uno slancio ai numeri dell’app, in fase di stallo dopo aver raggiunto una certa saturazione su iOS (iPhone e iPad). Anche se le grandi piattaforme tecnologiche hanno già cavalcato le possibilità audio lanciando propri prodotti.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Diritti Tv. Sky ricorre all’Antitrust: accordo Tim-Dazn lede libertà dei consumatori. Tim:  Sky è soggetto dominante

Diritti Tv. Sky ricorre all’Antitrust: accordo Tim-Dazn lede libertà dei consumatori. Tim: Sky è soggetto dominante

Editori europei alla Commissione Ue: Tutelare società di media più piccole, non sovraccaricarle di obblighi di due diligence

Editori europei alla Commissione Ue: Tutelare società di media più piccole, non sovraccaricarle di obblighi di due diligence

Netflix arruola Steven Spielberg e annuncia una serie di film originali già dalla fine dell’’anno

Netflix arruola Steven Spielberg e annuncia una serie di film originali già dalla fine dell’’anno