Riforma Rai, rinviato il via all’esame in Senato. Si attende l’assegnazione di alcune delle proposte presentate  

Rinviato in commissione Lavori Pubblici e Comunicazioni al Senato il via alla discussione sulla riforma della Rai. Oggi, da calendario, doveva iniziare l’iter, ma alcune delle proposte annunciate o depositate non sono state ancora assegnate alla commissione.Risultano al momento assegnate solo le proposte del M5S, a prima firma Primo Di Nicola e del Pd, a prima firma Valeria Fedeli. Si è in attesa dell’assegnazione degli altri testi, tra cui quello del presidente della commissione di Vigilanza Rai Alberto Barachini. Da Forza Italia anche il ddl a firma di Massimo Mallegni e uno di Maurizio Gasparri. In cantiere anche le proposte di Italia Viva e della Lega.

L’aula del Senato fotografata dalla tribuna stampa (Foto ANSA/ ALESSANDRO DI MEO)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Diritti Tv. Sky ricorre all’Antitrust: accordo Tim-Dazn lede libertà dei consumatori. Tim:  Sky è soggetto dominante

Diritti Tv. Sky ricorre all’Antitrust: accordo Tim-Dazn lede libertà dei consumatori. Tim: Sky è soggetto dominante

Editori europei alla Commissione Ue: Tutelare società di media più piccole, non sovraccaricarle di obblighi di due diligence

Editori europei alla Commissione Ue: Tutelare società di media più piccole, non sovraccaricarle di obblighi di due diligence

Netflix arruola Steven Spielberg e annuncia una serie di film originali già dalla fine dell’’anno

Netflix arruola Steven Spielberg e annuncia una serie di film originali già dalla fine dell’’anno