6 giugno Beate vince su Lyon. Poi arriva Giletti con Meloni e Formigoni. Bene la F1 su Sky

Poco calcio, il Motomondiale in Spagna, la Formula Uno da Baku al centro dell’attenzione degli sportivi in un pomeriggio in cui c’era pure il tennis da Parigi. A riposo estivo Fabio Fazio e Paolo Bonolis, in prime time domenica 6 giugno la griglia generalista proponeva su Rai1 la pellicola in prima tv ‘Beate’ e su Canale5 il cult ‘Lyon-La strada verso casa’. Le ammiraglie si confrontavano con la finale degli Europei di calcio Under 21, ‘Germania-Portogallo’, in onda sulla terza rete, e poi i telefilm su Rai2 ed i film di Rete4 (‘La Frode’) e Italia 1 (‘Un’estate ai Caraibi’). Completava l’offerta di base Massimo Giletti, che ospitava Giorgia Meloni, Roberto Formigoni e Alberto Tarallo su La7. La classifica delle varie trasmissioni generaliste in prima serata in ordine di ascolti è stata la seguente.

 

Vince il film ‘Beate’ davanti a ‘Lyon’. Giletti corre in solitario e conquista il podio crescendo rispetto a sette giorni prima. Bene la F1

Su Rai1 la pellicola in prima tv ‘Beate’, con Donatella Finocchiaro, Paolo Pierobon, Maria Roveran e Lucia Sardo protagonisti, ha riscosso 2,896 milioni di spettatori con il 14,3% di share.

Su Canale 5 la pellicola cult ‘Lyon-La strada verso casa’, con Sunny Pawar, Dev Patel e Nicole Kidman ha portato a casa 1,927 milioni di spettatori e 9,7% di share.

Su La7 ‘Non è l’Arena’ con in primo piano la politica, le pensioni ai parlamentari, il famoso ‘Ares Gate’, ha schierato tra gli ospiti Giorgia Meloni, Roberto Formigoni, Alberto Tarallo e quindi a discutere Nunzia De Girolamo, Luca Telese, Paolo Crepet, Nello Trocchia, Ritanna Armeni, Annalisa Chirico, Hoara Borselli, Alessandro Cecchi Paone. Il programma condotto da Massimo Giletti ha avuto nella presentazione 1 milione di spettatori ed il 4,8%, nella prima parte 1,490 milioni di spettatori ed il 6,9% e poi 920mila spettatori e 8,4% nella seconda parte (sette giorni prima aveva avuto nella presentazione 1 milione di spettatori ed il 4,7%, nella prima parte 1,262 milioni di spettatori ed il 5,6% e poi 899mila spettatori e 7,5% nella seconda parte).

Su Italia1 la commedia nazionale ‘Un’estate ai Caraibi’, con Enrico Brignano, Gigi Proietti, Biagio Izzo, Alena Seredova tra i protagonisti, ha avuto 1,3 milioni di spettatori con il 6,7% di share.

Su Rai2 per il telefilm ‘The Rookie’, 1,230 milioni e 5,5% di share e per ‘Bull’ 1,096 milioni e 5,5% di share.

Su Rai3 ‘Germania-Portogallo Under 21’, finale degli Europei di calcio vinta dai tedeschi per uno a zero, ha avuto 1,083 milioni e il 4,9%.

Su Rete4 la pellicola (datata 2012) ‘La Frode’ con Richard Gere, Susan Sarandon e Tim Roth, ha attratto solo 846mila spettatori con il 4,3% di share.

Motori a tutto gas

Inoltre in day time il Gp di Formula 1 da Baku su Sky a 1,6 milioni ed il 10,9%, dopo che la MotoGp dalla Catalogna aveva avuto 634mila spettatori con il 4,1%.

Su Tv8 la MotoGp in differita a 1,3 milioni ed il 9,5%. Mentre il GP dell’Azerbaijan di Formula 1 – dalle 19.39 alle 21.28 – ha avuto 1,812 milioni di spettatori (9%).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Diritti Tv. Sky ricorre all’Antitrust: accordo Tim-Dazn lede libertà dei consumatori. Tim:  Sky è soggetto dominante

Diritti Tv. Sky ricorre all’Antitrust: accordo Tim-Dazn lede libertà dei consumatori. Tim: Sky è soggetto dominante

Editori europei alla Commissione Ue: Tutelare società di media più piccole, non sovraccaricarle di obblighi di due diligence

Editori europei alla Commissione Ue: Tutelare società di media più piccole, non sovraccaricarle di obblighi di due diligence

Netflix arruola Steven Spielberg e annuncia una serie di film originali già dalla fine dell’’anno

Netflix arruola Steven Spielberg e annuncia una serie di film originali già dalla fine dell’’anno