Alessio Postiglione, nuovo media relations di Formiche

Condividi

Alessio Postiglione, giornalista professionista, direttore del Master in Communications della Rome Bus iness School e docente di comunicazione per LUISS e Sapienza.Già assistente di ricerca del Centro per il pluralismo dei media dell’Istituto Universitario Europeo di Fiesole, è stato capo ufficio stampa presso la Funzione pubblica, Presidenza del Consiglio, e portavoce del sottosegretario Mattia Fantinati, della sottosegretaria al Ministero dei Beni culturali Anna Laura Orrico, addetto stampa del vice presidente del Parlamento europeo Gianni Pittella, e di Luigi de Magistris al Parlamento europeo e al Comune di Napoli, dove ha ricoperto anche gli incarichi di direttore editoriale dell’house organ ‘Napoli in Comune’ e presidente delegato della Commissione toponomastica.
Ha collaborato con la Repubblica, L’Espresso, Huffington Post, L’Espresso, Europa, Il Mattino, Linkiesta, Euractiv, Terra ed Agenzia Nova.

Alessio Postiglione

Ha scritto “Calcio & geopolitica. Come e perché i paesi e le potenze usano il calcio per i loro interessi geopolitici” (Edizioni Mondo nuovo, 2021), “Popolo e populismo” (Cairo, 2019; vincitore del Premio Milano International), “Citizenship: a new balance between universalism and particularism. The case of Italian Ius culturae, (in “Mediterranean Journal of human rights” n. 22/16, 2018, a cura di Guido Alpa e Biagio Andò), “Sahara deserto di mafie e jihad” (Castelvecchi, 2017), “The leftist rhetoric of the right wing propaganda” (in “L’extreme droite in Europe”, a cura di Jerome Jamin, Bruylant, Belgio, 2016). È Cavaliere dell’Ordine del merito della Repubblica Italiana.