La Lega Pro di calcio lancia il brand eSerieC, una partnership con Commissione eSports Aias e eSports Academy

Dopo essere stata una delle prime leghe calcistiche ad organizzare un proprio torneo con la eSupercup nel 2019, Lega Pro lancia il brand eSerieC, rafforzandosi sul mercato degli eSports, e sigla due partnership strategiche con la Commissione eSports di A.I.A.S. – Associazione Italiana Avvocati dello Sport – rappresentata dagli Avvocati Domenico Filosa e Francesco Cerotto, e con eSports Academy.

Come si legge su Ansa, Lega Pro, che ha fatto dell’innovazione e della trasformazione digitale un pilastro del proprio Piano Strategico, ha avviato un percorso di crescita dei club di Serie C guidandoli nell’acquisizione delle competenze eSportive. L’obiettivo è costruire un ecosistema nel quale il brand Serie C inserisca gli eSports nella propria strategia di marketing per esplorare nuove possibilità di business e attirare nuovi sponsor e giovani tifosi.

A tal fine, Lega Pro si è voluta accompagnare a due partner di consolidata esperienza nel settore. La Commissione eSports di A.I.A.S. supporterà Lega Pro e i club nelle continue evoluzioni delle dinamiche legali degli eSports. ESports Academy, con il suo fondatore Mattia Guarracino, si occuperà invece dell’organizzazione dei tornei ufficiali della eSerieC, fissando sin da subito standard elevati e concorrenziali.

“Il mercato degli eSports è in forte espansione e la nostra Lega deve saper cogliere nuove opportunità di sviluppo e di innovazione – le parole di Francesco Ghirelli, presidente Lega Pro – Il brand eSerie C nasce con l’obiettivo, da un lato, di dare visibilità e nuove possibilità di business ai nostri club, dall’altro di andare incontro a nuovi modi di fruizione dello sport da parte del pubblico più giovane. Desidero ringraziare i nostri partner che ci affiancheranno in questo percorso di crescita, che avvieremo a breve con i tornei ufficiali targati eSerieC”.

Francesco Ghirelli

“La partnership con Lega Pro conferma l’importanza della formazione e delle professionalità legali anche nel mondo del videogaming competitivo il cui consolidamento passa necessariamente per la tutela a 360° delle realtà sportive che investono e si attivano in questo ambito. È inoltre un attestato di stima che Lega Pro abbia scelto gli Avv. Domenico Filosa e Francesco Cerotto come referenti per gli aspetti legali nelmercato degli Esports” commenta l’Avv. Alessandro Coni, fondatore della Commissione eSports Aias e Segretario Nazionale A.I.A.S. “Anche la sinergia con Esports Academy va nella direzione di supportare la crescita del settore dal punto di vista scientifico e professionale, l’auspicio è quello di far emergere nuove opportunità di business e figure tecniche che sappiano cogliere le impellenti sfide del mercato”.

“Dopo la eSuperCup è un piacere per eSports Academy collaborare nuovamente con la Lega Pro.  Quest’ultima attività ha l’obiettivo comune di rendere la diffusione degli eSports capillare in tutto il territorio italiano e solo la Serie C con le sue 60 squadre sparse in tutta Italia ha il potere di farlo.

Non vediamo l’ora di cominciare questa nuova avventura!” afferma Mattia Guarracino, fondatore di eSports Academy.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Nuova licensing partnership tra Milan e Repx

Nuova licensing partnership tra Milan e Repx

Discovery rinnova i diritti del Roland Garros fino al 2026. Il torneo trasmesso sui canali e servizi ott del gruppo

Discovery rinnova i diritti del Roland Garros fino al 2026. Il torneo trasmesso sui canali e servizi ott del gruppo

Uefa si ferma. Stop al procedimento contro Juve, Barcellona e Real

Uefa si ferma. Stop al procedimento contro Juve, Barcellona e Real