Sky riorganizza l’area Operations e nasce la Customer value & service management, struttura affidata a Fabio Francalancia

Condividi

Sky annuncia la nascita di nuove aree nell’ambito delle Operations guidate dal Chief Operating Officer Domenico Labianca, con l’obiettivo di presidiare tutti i canali di contatto e rendere sempre più efficienti, reattive e digitali le relazioni con i clienti.

 La prima area, denominata Customer Value & Service Management, è guidata da Fabio Francalancia che aggiunge questa sua nuova responsabilità a quella di Deputy COO. In questo nuovo ruolo, Francalancia si occuperà di migliorare costantemente la relazione con i clienti Sky e di rendere più efficienti i servizi a loro supporto. Per fare questo – si legge nel comunicato – verranno integrate tutte le competenze umane e le opportunità offerte dalle tecnologie digitali, al fine di fornire un servizio di valore in ogni interazione con gli abbonati. All’interno di questa nuova area confluisce l’attuale Customer Care, che viene arricchito anch’esso di nuove competenze progettuali e digitali.

Fabio Francalancia

 

L’area di Customer Digital Innovation & Service Creation è invece affidata ad Andrea Rolleri – già responsabile della Customer Digital Transformation – e nasce con l’obiettivo di unire, sotto un’unica guida, la dimensione digital e quella di process engineering al fine di ottimizzare tutti i processi e renderli ancora più efficienti. In questo contesto, nasce anche l’area Operations Performance Management, che supporterà le strutture operative nel raggiungimento degli obiettivi e che è guidata da Cinzia Bargetto.