Alberto Morici è il nuovo direttore responsabile dell’agenzia Sporteconomy

Dopo un primo periodo “ad interim” Alberto Morici, 51 anni, giornalista economico romano, appassionato di vela e sport business, è stato scelto come nuovo Direttore responsabile dell’agenzia giornalistica Sporteconomy.it leader in Italia nell’informazione economico-sportiva (fondata, nel 2004, dai giornalisti Marcel Vulpis e Massimo Lucchese). Come si legge sul comunicato di Sporteconomy, è il secondo direttore nella storia della testata, dopo la lunga esperienza legata alla figura professionale di Marcel Vulpis (2004-2020). È una scelta obbligata perché, lo scorso 29 dicembre 2020, Vulpis ha scelto di dimettersi, abbandonando tutte le cariche all’interno di L&V Editrice s.r.l. (di cui era anche amministratore unico e proprietario del 50% delle quote societarie), per partecipare all’ultima Assemblea elettiva della Lega Pro (presentandosi come Vicepresidente Vicario). La successiva elezione ha determinato una serie di naturali mutamenti nella governance e struttura giornalistica dell’agenzia.

Alberto Morici (foto Sporteconomy)

Da qui la scelta dei soci di affidare la direzione della testata al giornalista Alberto Morici.

“In qualità di co-fondatore dell’agenzia e del marchio Sporteconomy do il benvenuto ad Alberto Morici, che ha ricoperto il ruolo di direttore ad interim subito dopo le dimissioni di Marcel Vulpis” ha dichiarato Massimo Lucchese (co-fondatore ed editore dell’agenzia Sporteconomy). “Nella realtà Alberto ha sempre fatto parte della nostra “famiglia” editoriale e, più in generale, del nostro gruppo. E’ una scelta assolutamente nel segno della continuità. Ad Alberto riconosco una grande passione per il mondo dello sport-business, con un focus soprattutto nel settore della nautica. Sono sicuro che ci aiuterà a portare avanti il progetto editoriale che abbiamo lanciato più di 17 anni fa. A Marcel invece faccio i più sinceri auguri per una lunga e positiva carriera in ambito sportivo, ringraziandolo per l’impegno giornalistico e imprenditoriale profuso in tutti questi anni. Gli riconosciamo di aver aperto la strada in Italia a questo specifico filone. E’ e resterà per sempre il “padre” del giornalismo economico-sportivo italiano”.

“E’ un onore e un piacere poter ricoprire questo ruolo. Conosco la storia dell’agenzia sin dai primi anni della sua nascita” ha spiegato Alberto Morici, neo direttore di Sporteconomy.it. “In Italia quando si parla di sport business il punto di riferimento è proprio “Sporteconomy”, un brand giornalistico fortissimo anche in Europa (da tempo ha rapporti di collaborazione in diversi settori con strutture dello stesso mercato). Siamo stati i primi a strutturarci seguendo questo modello, così come siamo stati i primi a parlare e scrivere di sport business in tv (SkySport, RaiSport, Rainews24, Sportitalia, Mediaset, ecc.), radio e carta stampata. Non sarà facile raccogliere l’eredità di chi mi ha preceduto, perchè Marcel Vulpis (ha iniziato a scrivere di sport business nel lontano 1992) ha dimostrato, in tempi non sospetti, di essere un “visionario” e di aver previsto ciò che sarebbe avvenuto anni dopo. Adesso sarà importante proseguire su questa linea, puntando decisamente sull’innovazione e sull’analisi degli scenari (presenti e futuri). E’ una sfida che raccolgo con piacere!”. 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Fnsi chiede chiarezza sul futuro della Gazzetta del Mezzogiorno: Giornalisti meritano certezze, il sindacato è al loro fianco

Fnsi chiede chiarezza sul futuro della Gazzetta del Mezzogiorno: Giornalisti meritano certezze, il sindacato è al loro fianco

Gaetano Miccicchè si è dimesso dal Consiglio di amministrazione di Rcs MediaGroup

Gaetano Miccicchè si è dimesso dal Consiglio di amministrazione di Rcs MediaGroup

#TOKYO2020: IL MEGLIO DELL’ITALIA OLIMPICA, DAY 4 – IL VIDEO DI EUROSPORT

#TOKYO2020: IL MEGLIO DELL’ITALIA OLIMPICA, DAY 4 – IL VIDEO DI EUROSPORT