Sky allarga il bouquet. Ecco i tratti e titoli chiave di Sky Serie, Sky Investigation, Sky Documentaries e Sky Nature

Sky allarga il portafoglio dell’intrattenimento. In tutti i sensi. L’ultimo lancio significativo di un nuovo canale era datato 2014 e, in quel caso a debuttare era stato Sky Atlantic. Oggi, 24 giugno, – in vista dell’on air vero e proprio fissato per il primo luglio – il management programming della pay ha raccontato più in dettaglio i tratti fondamentali delle novità Sky Serie, Sky Investigation, Sky Documentaries e Sky Nature. Quattro canali – la cui partenza era stata già annunciata – che si aggiungono a Sky Uno, Sky Atlantic e Sky Arte e portano a quota 7 il numero dei canali a brand Sky dell’area. Saranno tutti in Alta Definizione con contenuti fruibili anche on demand e in mobilità.

Antonella D’Errico, executive vicepresident programming, Roberto Pisoni, direttore dei nuovi canali Sky Documentaries e Sky Nature, oltre che di Sky Arte e Antonio Visca, direttore dei nuovi Sky Serie e Sky Investigation, oltre che di Sky Atlantic, hanno illustrato più in profondità il valore e l’ampiezza della svolta. “Per noi oggi è un grande giorno, abbiamo lavorato moltissimo per lanciare questi nuovi canali” ha esordito D’Errico. “Tutti gli abbonati – ha specificato – disporranno di due canali di serie e di due canali di factual, ricchi di alcuni tra i titoli più prestigiosi realizzati dai grandi produttori internazionali e anche dei migliori prodotti realizzati da Sky Original”.

Pisoni, ha descritto l’identità di base dei brand sotto la sua guida. “Offriremo documentari che raccontano le storie che cambiano il mondo e che ci aiutano a comprenderlo meglio”. Documentari d’inchiesta, grandi lungometraggi di HBO, Showtime, NBC Universal, ma anche contenuti veicolati grazie alla partnership con Love Nature. Su Sky Nature, ha spiegato Pisoni, “non prevarrà un approccio estetico, di glorificazione della bellezza, speculativo, descrittivo/contemplativo, ma daremo una grande attenzione anche alle idee di sostenibilità, ci occuperemo di come proteggere la natura, come sviluppare un rapporto più armonico tra gli umani e il pianeta”.

Visca ha raccontato che Sky Serie e Sky Investigation “costituiscono un completamento molto rilevante dell’offerta”. Sono entrambi mainstream: “SkySerie, se fosse una radio, diremmo che è di easy listening. Sarà fatta di titoli che possono guardare tutti, drammatici e leggeri, americani ma anche europei e italiani, magari senza la complessità di quelli di Atlantic”. Investigation fa già capire dal nome qual è la mission, “con tutto il meglio della produzione seriale crime di diversi Paesi del mondo e con alcuni titoli già conosciuti e popolari”.

Si sono collegati all’evento alcuni fra i volti di punta dei nuovi canali: Kaley Cuoco (L’Assistente di Volo, Sky Serie), Fabio De Luigi (Ridatemi mia moglie, Sky Serie), Eve Hewson (I Luminari – Il Destino nelle Stelle, Sky Serie), Francesca Michielin (Sky Nature), Gabriele Muccino (A Casa tutti Bene – La Serie, Sky Serie), Pif (Il Testimone, Sky Documentaries).

 

Picture Shows: Greta Thunberg with Sign close up in Stockholm

Éric Cantona

 

 

 

 

I NUOVI CANALI SKY

Sky 4 nuovi canali_24giu21__compressed

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il Garante firma un accordo con Creative Commons per semplificare le informative sulla privacy

Il Garante firma un accordo con Creative Commons per semplificare le informative sulla privacy

Copyright, l’Ue avvia una procedura d’infrazione verso l’Italia e altri 20 Paesi

Copyright, l’Ue avvia una procedura d’infrazione verso l’Italia e altri 20 Paesi

TOP VIDEO CREATOR e post più condivisi. A giugno Ettore Canu tiene la vetta, Me contro Te e Benedetta Rossi inseguono

TOP VIDEO CREATOR e post più condivisi. A giugno Ettore Canu tiene la vetta, Me contro Te e Benedetta Rossi inseguono