Colao: Pnrr insieme a enti territoriali. Bonaccini: Emilia Romagna laboratorio per politiche digitali

“Intendiamo realizzare il Pnrr attraverso la collaborazione e l’ascolto degli enti territoriali e l’accelerazione delle migliori realtà tecnologiche come quelle incontrate oggi”. Così Vittorio Colao, ministro per l’Innovazione tecnologica e la transizione digitale al termine di un tour nel Bolognese alle eccellenze tecnologiche della Data Valley emiliano-romagnola.

Il ministro è stato accompagnato dal presidente Stefano Bonaccini e da diversi assessori in diverse visite private, prima al Cineca di Casalecchio di Reno, il consorzio interuniversitario che ospita il più grande centro di calcolo in Italia, poi al Bi-Rex a Bologna, uno degli otto competence center nazionali istituti dal ministero dello Sviluppo economico nel quadro del piano per l’industria 4.0 con focus specializzato sul tema dei Big Data. Infine diversi approfondimenti tematici sono avvenuti in Regione e poi nel pomeriggio la visita al Tecnopolo, sede del Data Center del Centro europeo per le previsioni meteo a medio termine.

Da sinistra, Vittorio Colao e Stefano Bonaccini

“Come Emilia-Romagna abbiamo scelto di investire nel futuro, e la nostra convinzione è che il futuro non si possa che scrivere insieme – affermano il presidente Bonaccini e l’assessora all’Agenda digitale, Paola Salomoni – Significa tenere insieme il tessuto sociale di fronte al progresso tecnologico, fornendo strumenti e competenze a tutte le fasce di popolazione e a tutte le diverse tipologie di imprese, ma significa anche ragionare come un Paese che si muove unito. Ecco perché oggi abbiamo voluto ribadire al ministro Colao, che ringraziamo per la visita, a distanza di pochi giorni da quella del presidente Draghi, la nostra disponibilità a fare da laboratorio per le politiche digitali del Paese”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

TOP 100 BRAND ONLINE iscritti ad Audiweb, dato mensile. A maggio sul podio Corriere, Repubblica e ilMeteo

TOP 100 BRAND ONLINE iscritti ad Audiweb, dato mensile. A maggio sul podio Corriere, Repubblica e ilMeteo

Fnsi chiede chiarezza sul futuro della Gazzetta del Mezzogiorno: Giornalisti meritano certezze, il sindacato è al loro fianco

Fnsi chiede chiarezza sul futuro della Gazzetta del Mezzogiorno: Giornalisti meritano certezze, il sindacato è al loro fianco

Gaetano Miccicchè si è dimesso dal Consiglio di amministrazione di Rcs MediaGroup

Gaetano Miccicchè si è dimesso dal Consiglio di amministrazione di Rcs MediaGroup