Discovery è sempre più originals. Ascolti e pubblicità già meglio del 2019

Enfasi sulla proposta unscripted e streaming di Discovery+, ma anche sui risultati in sostanziosa crescita degli ascolti e della raccolta pubblicitaria – anche rispetto al 2019 – dei canali lineari. Non sarà un autunno come tutti gli altri, per Discovery Italia, quello prossimo venturo, con la fusione in corso con WarnerMedia a disegnare la prospettiva futura e le Olimpiadi di Tokyo, imminenti su Eurosport, quella più immediata. Il senso di quanto è già accaduto e ancora accadrà, era sintetizzato nel titolo scelto per la presentazione dei palinsesti autunnali, ‘The Discovery Way’, illustrati con un evento virtuale proprio stamane, 30 giugno.

Su discovery+ si vedrà ogni istante dei Giochi, tutte le competizioni, tutte le medaglie, tutti gli atleti, con una copertura di circa 3000 ore live, fino a 30 feed in contemporanea e una programmazione speciale prodotta in Italia per seguire gli atleti di casa nostra.

Senza precedenti anche la copertura giornalistica, con un team di inviati a Tokyo, una squadra di oltre 80 commentatori e talent italiani del calibro di Andrea Meneghin, Hugo Sconochini, Roberta Vinci, Margherita Granbassi, Valentina Marchei, Riccardo Magrini, Giuseppe Maddaloni, Francesco Panetta e molti altri. Un’offerta, quella sportiva di discovery+, che potrà ovviamente contare sugli eventi “storici” di Eurosport del ciclismo, del tennis, degli sport invernali, del basket – con la Lega Serie A – golf e molto altro.

Lo streaming unscripted funziona bene nel Belpaese

Presentando i palinsesti della prossima stagione, l’ad Alessandro Araimo ha sottolineato il successo nazionale del servizio OTT dedicato al real life entertainment e ai contenuti non-fiction, “rimarcato anche dal nostro ceo globale David Zaslav”. La pandemia e la fase attuale di ripartenza di tutto il mercato? “Abbiamo saputo reagire con rapidità, lucidità e determinazione, non solo nell’affrontare l’emergenza Covid, ma anche e soprattutto posizionandoci nel medio e lungo termine come uno dei leader globali del mercato dei media” ha sottolineato Araimo, che in questi mesi ha siglato partnership di valore come quelle con Amazon e TIM Vision.

A soli 6 mesi dal lancio discovery+ ha triplicato le ore viste coinvolgendo un pubblico nuovo che, come indicato anche da Laura Carafoli, SVP Chief Content Officer Discovery Southern Europe, è composto per l’80% da under 45 anni ed ha una prevalente componente femminile, potendo vantare un’offerta che ogni mese si arricchisce di circa 15 nuovi titoli. “Solidità, creatività e capacità di osare sono i pilastri su cui da sempre costruiamo la nostra offerta di contenuti” ha ricordato Carafoli. “Nel 2021 lanceremo decine di nuovi formati e saranno ben 35 i nuovi talent italiani proposti.”

Fabrizio Piscopo, general manager di Discovery Media, ha sottolineato i risultati raggiunti dalla concessionaria di pubblicità interna. Che nei primi sei mesi del 2021 ha fatto registrare un andamento della raccolta in crescita del 33% sul 2020 e del 6% sul 2019. “La nostra politica commerciale – ha spiegato Piscopo – si basa su tre pillar: l’aumento del numero dei clienti, il consolidamento delle partnership con i centri media e l’ampliamento dei progetti di brand solutions, che crescono fino a valere oggi già il 20/25% del fatturato. Cresce del 140% in pochi mesi, inoltre la proposta addressable”. L’obiettivo che il manager si è posto per il 2021 «è performare al di sopra della media del mercato, considerando che nel 2020 la nostra performance era stata inferiore alla media del comparto».

Carafoli ha celebrato molto il successo dell’esperienza di “Love Island Italia”, condotto da Giulia De Lellis, che è stato un vero e proprio fenomeno televisivo e sociale, programma più visto in assoluto sulla piattaforma Discovery +, che ha quasi raddoppiato il consumo della media delle settimane precedenti e generato milioni di visite e impression su tutte le piattaforme dove è presente.

In arrivo via streaming tante novità. Da Drag Race a Back in Time, Tony King e Il Celeste

Sono programmati ora tanti debutti importanti sulla stessa piattaforma. Arriva per la prima volta “DRAG RACE ITALIA” (Ballandi Arts, a novembre), dopo numerose edizioni in giro per il mondo e 19 Emmy Awards, il reality show americano lanciato nel 2009 da RuPaul e divenuto fenomeno di costume globale, avrà anche la sua versione italiana. A giudicare le performance delle concorrenti ci saranno l’influencer e conduttore televisivo Tommaso Zorzi, la drag queen Priscilla (l’artista napoletano Mariano Gallo) e l’attrice, conduttrice e scrittrice Chiara Francini.

Molto atteso anche “Back in time – Un amore da favola” (Casta Diva). Un nuovo esperimento sociale porterà un gruppo di ragazze e ragazzi ad immergersi in un’avventura romantica in pieno ‘800, rinunciando a chat, app di incontri e speed date, per imparare di nuovo a corteggiare e a sedurre con gli strumenti di due secoli fa circa.

 

Altro appuntamento cult sarà “Sex, Lies & Chadia”, con Chadia Rodriguez, artista e influencer molto amata dal pubblico più giovane, pronta a rispondere a tutti i quesiti che arriveranno dai social sul tema della sessualità.

Torna in una forma rinnovata e ancora più tecnologica “Undressed” (Banijay Italia), l’esperimento televisivo tutto italiano, esportato nel mondo, in cui due estranei si svestono “a prima vista” e fanno conoscenza per valutare la propria affinità. Pronta anche la seconda stagione del dating show più discusso e rivoluzionario della passata stagione televisiva “Naked Attraction”, condotto da Nina Palmieri. Altri titoli e format in arrivo saranno “Clio back home”, “Social Family” (Banijay Italia, la docu-comedy che in questa seconda stagione continuerà a raccontare la vita di Katia Follesa, Angelo Pisani e della loro figlia Agata), “The Facchinettis” (Roma Press, la docu-serie con protagonisti Francesco Facchinetti, la moglie Wilma e tutta la loro grande famiglia allargata).

Molti personaggi noti saranno i protagonisti con Damiano Carrara di “Taraballa – Finchè c’è dolce c’è speranza” (Casta Diva, dal 2 luglio). Sempre alla ricerca di storie vere e coinvolgenti, la piattaforma OTT di Discovery con “Chiamatemi Tony King” (Darallouche), racconterà la vita del trapper transgender del Rione Sanità di Napoli.

Non mancheranno i contenuti crime più appassionanti, tra cui “Children of the cult”, la serie che racconta attraverso le testimonianze scioccanti di tre donne ex membri della setta, chi sono stati i Children of God. Infine arriverà anche “Il Celeste” (Videa), documentario in due episodi per raccontare Roberto Formigoni.

Subito dopo, gli interventi di Araimo, Carafoli e Piscopo, Aldo Romersa ha presentato le novità di Nove, che dirige, e dei canali a prevalente target maschile. Mentre Gesualdo Vuercio, alla guida di Real Time, ha fatto lo stesso con la proposta più indirizzata al target femminile e kids.

Nove, con Crozza anche Mannino, Aldo Giovanni e Giacomo, Conticini

Su Nove nel solco tracciato da Maurizio Crozza, riconfermato con ‘Fratelli di Crozza’, si inserisce la collaborazione con i tre grandi artisti Aldo, Giovanni e Giacomo, che hanno scelto Nove per festeggiare il 30° anniversario della loro carriera con una serata speciale. A questa seguirà la panoramica completa dei loro spettacoli teatrali storici.

Entra nell’universo di Nove anche Teresa Mannino, con un progetto dai contorni ancora non definiti. Gabriele Corsi, già volto della rete, debutta in prima serata con “Il contadino cerrca moglie” in versione rinnovata del format di successo mondiale.

Sullo stesso filone, arriva “Contadini in erba”, (Banijay Italia, inizio 2022) progetto originale ed esperimento sociale che spingerà 14 ragazzi e ragazze di città a rinunciare a smartphone e agi per aprirsi ad una vita meno virtuale attraverso il lavoro in fattoria.

Fa il suo esordio sul Nove anche l’attore Paolo Conticini nella veste inedita di conduttore del game “Cash or trash- Chi offre di più?” (Blu Yazmine, a ottobre), successo internazionale in arrivo nella fascia preserale, dedicato al mondo dei collezionisti di oggetti di modernariato.

Arriva in seconda serata, invece, “La mercante di Brera” (Colorado, inizio 2022) nuova serie incentrata sull’attività della carismatica Roberta Tagliavini, esperta d’arte del XX secolo che dagli Anni 60 gestisce le gallerie Robertaebasta, sparse tra Milano e Londra. Tra le altre riconferme del canale, oltre a Crozza,  “Deal whit It” (Banijay Italia, settembre), il comedy game-show fenomeno dell’access, “Little big Italy” (Banijay Italia, settembre), il format con Francesco Panella che racconta come viene tenuta viva la tradizione culinaria del nostro Paese all’estero, il talk “Accordi e disaccordi” (Loft Produzioni), come sempre condotto da Luca Sommi e Andrea Scanzi con la partecipazione di Marco Travaglio, e “La Confessione” di Peter Gomez (Loft Produzioni).Il racconto della realtà, infine, è nel DNA del ciclo di docufilm di Nove Racconta.

Su REAL TIME tante conferme, arrivano il Beauty Bus e C’era una volta l’amore

Real Time, il canale femminile per eccellenza , si presenta ai nastri di partenza della nuova stagione con alcune conferme importanti. I recenti successi “Ti spedisco in vonvento” (Fremantle), “Ti spazzo in due” (Jumpcutmedia), “Primo appuntamento crociera” (Stand By Me), ma anche i titoli identitari. Arriva la nona edizione di “BBake off Italia” (Banijay Italia, dal 3 settembre), condotto da Benedetta Parodi, con i confermatissimi giudici Ernst Knam, Damiano Carrara e Clelia d’Onofrio. A seguire, a gennaio, tornerà “Dolci sottom un tetto” (Banijay Italia) sempre con la conduzione di Flavio Montrucchio. La serata dolce di Real Time vedrà anche il ritorno degli ambasciatori della dolcezza Katia Follesa e Damiano Carrara con “Cake star: Pasticcerie in sfida” (Banijay Italia, da febbraio) la competizione che da cinque edizioni gira la Penisola in lungo e in largo alla scoperta delle migliori pasticcerie d’Italia.

Il venerdì sera torneranno ad aprirsi le porte de “Il castello delle cerimonie” (B&B Film, da gennaio). Infine, nell’access prime time, confermata la striscia quotidiana del titolo emblema di Real Time, “Cortesie per gli ospiti” (Banijay Italia, dal 30 agosto), con il consolidato trio di esperti Csaba dalla Zorza, Roberto Valbuzzi e Diego Thomas,. Tornerà anche “Discovering Simo”, il viaggio di Simona Ventura alla scoperta di piccole grandi storie, con una nuova edizione ambientata in Emilia Romagna, la regione dove è nata la presentatrice tv. Storie di vita intense si vedranno anche in “Seconda Vita” (Roma Press, in autunno) che ritorna su Real Time con la sua terza edizione, con il giornalista Gabriele Parpiglia alla guida del racconto.

Real Time ha nell’amore il genere più identificativo. Torna così “Matrimonio a prima vista Italia” (NonPanic Banijay, dal 16 luglio in anteprima su discovery+ e a ottobre su Real Time), l’esperimento sociale cult che vedrà una new entry: l’esperto di comunicazione Andrea Favaretto si aggiunge al sociologo Mario Abis e alla sessuologa Nada Lofreddi. Confermato anche “Primo appuntamento” (Stand By Me, da settembre), con Flavio Montrucchio che tornerà con 5 prime serate, mentre a gennaio 2022 è attesa una nuova ricca edizione.

Le novità di Real Time? Quest’anno il “Salone delle meraviglie” avrà lo spin off. Con “Beauty Bus” (Pesci Combattenti, in autunno) Federico Lauro regalerà il giusto look alle donne che saliranno sul suo laboratorio itinerante.

Il racconto dell’amore si arricchirà di un nuovo spaccato, quello relativo alle crisi di coppia che tanti si trovano ad affrontare, con “C’era una volta l’amore” (FTM Entertainment, Michela Giraud alla conduzione). Sul filone anche “D’amopre e d’accordo” (Blu Yazmine, dal 5 luglio), condotto da Katia Follesa, l’adattamento del formato internazionale The NewlyWed Game, che in Italia è stato un cult con ‘Tra moglie e marito’. In arrivo da TLC, infine, nella prossima stagione “You, me eand my ex”, la serie in cui le telecamere seguono le vite quotidiane di cinque coppie alle prese con ingombranti ex partner.

 

LE NOVITA’ DEI CANALI DISCOVERY RACCONTATE DA DISCOVERY

DISCOVERY+

A soli 6 mesi dal lancio globale, discovery+, il servizio streaming del gruppo Discovery, che si è imposto come la destinazione esclusiva e premium del real life entertainment, continua ad arricchirsi costantemente di produzioni italiane e internazionali che innovano i linguaggi e sorprendono il pubblico.

Dopo l’unica ed inimitabile esperienza interattiva di “LOVE ISLAND ITALIA” (Fremantle), il dating reality condotto da Giulia De Lellis, fenomeno televisivo a livello mondiale con più di 20 edizioni, oltre 16.000 iscrizioni ai casting e milioni di interazioni social per l’edizione italiana che giungerà al termine il prossimo 4 luglio, la piattaforma è pronta per ospitare dei nuovi show evento.

Arriva per la prima volta “DRAG RACE ITALIA” (Ballandi Arts, a novembre), dopo numerose edizioni in giro per il mondo e 19 Emmy Awards, il reality show americano lanciato nel 2009 da RuPaul e divenuto fenomeno di costume globale, avrà anche la sua versione italiana. A giudicare le performance delle concorrenti ci saranno l’influencer e conduttore televisivo Tommaso Zorzi, la drag queen Priscilla (l’artista napoletano Mariano Gallo) e l’attrice, conduttrice e scrittrice Chiara Francini.

Un nuovo esperimento sociale porterà un gruppo di ragazze e ragazzi ad immergersi in un’avventura romantica in pieno ‘800. Dicendo addio a jeans e t-shirt per doppiopetto e stretti corsetti, i concorrenti di “BACK IN TIME – UN AMORE DA FAVOLA” (Casta Diva) dovranno rinunciare a chat, app di incontri e speed date, per imparare di nuovo a corteggiare e a sedurre facendo un passo indietro…nel tempo.

E se si parla d’amore è difficile non parlare di sesso con “SEX, LIES & CHADIA” (GVNG – HO). Arriva su discovery + un nuovo volto, Chadia Rodriguez, artista e influencer molto amata dal pubblico più giovane. Una conversazione aperta e tutta al femminile sulla sfera della sessualità, con un’esperta pronta a rispondere a tutti i quesiti che arriveranno dai social.

Dopo l’isolamento a cui ci ha obbligato la pandemia, nell’era delle dating apps e degli incontri virtuali, c’è bisogno di un po’ di contatto… Torna in una forma rinnovata e ancora più tecnologica “UNDRESSED” (Banijay Italia), l’esperimento televisivo tutto italiano, esportato nel mondo, in cui due estranei si svestono “a prima vista” e fanno conoscenza per valutare la propria affinità.

L’affinità di coppia si può trovare anche partendo dall’attrazione fisica: è pronta la seconda stagione del dating show più discusso e rivoluzionario dalla passata stagione televisiva “NAKED ATTRACTION ITALIA” (Stand By Me). Condotto da Nina Palmieri, il programma affronta in maniera innovativa l’amore e le sue declinazioni, permettendo a un single di scegliere il partner tra 6 persone completamente nude, i cui corpi vengono svelati gradualmente, partendo dai piedi fino ad arrivare al volto.

Discovery+, sempre attenta a raccontare la quotidianità, accompagnerà il suo pubblico nella vita dei suoi volti più amati.

La make-up artist più famosa d’Italia, star del web a livello internazionale, dopo più di dieci anni negli USA ha deciso di partire dalla sua amata New York per tornare in Italia: “CLIO BACK HOME” (Pesci Combattenti) è la docu-serie che racconta Clio al nastro di partenza di una nuova fase, in un crescendo di avvenimenti e dietro le quinte inediti, insieme a suo marito Claudio, alle loro due bambine Grace e Joy, alla cognata Elena, CEO dell’azienda, e a tutto il team di ClioMakeUp: una grande famiglia finalmente riunita, che rappresenta un modello di family business italiano di enorme successo.

E a proposito di famiglie, arrivano i nuovi episodi di “SOCIAL FAMILY” (Banijay Italia), la docu-comedy che in questa seconda stagione continuerà a raccontare la vita di Katia Follesa, Angelo Pisani e della loro figlia Agata: una nuova casa e soprattutto un nuovo importante evento, le nozze dei protagonisti. Oltre agli amici storici della coppia e ad Alvin, già raccontati nella prima stagione, interverranno anche altri personaggi noti, coinvolti nelle vicende quotidiane dei protagonisti.

Il racconto delle famiglie italiane più divertenti e colorate continua anche con nuove puntate di “THE FACCHINETTIS” (Roma Press), la docu-serie con protagonisti Francesco Facchinetti, la moglie Wilma e tutta la loro grande famiglia allargata.

Molti personaggi noti saranno i protagonisti con  Damiano Carrara di “TARABARALLA – FINCHÈ C’È DOLCE C’È SPERANZA” (Casta Diva, dal 2 luglio): gli influencer e le celebrity metteranno a dura prova i nervi saldi del seguitissimo pastry chef nel tentativo di realizzare dolci pronti per essere postati sui social senza vergogna. Ma spesso il risultato di grandi sforzi non sarà all’altezza… Per riuscire nell’impresa, gli inusuali studenti (Michela Giraud, Valeria Angione, Tommy Cassi, Nicole Rossi, Francesco Oppini, Giulia Valentina) dovranno superare diverse prove, sia teoriche che pratiche. 

Sempre alla ricerca di storie vere e coinvolgenti, la piattaforma OTT di Discovery racconterà la vita di “CHIAMATEMI TONY KING” (Darallouche), il trapper transgender del Rione Sanità di Napoli. A 20 anni, è considerato uno dei nomi più interessanti della scena musicale napoletana. La docuserie ci mostrerà il suo percorso di crescita da un punto di vista umano e i suoi sogni di affermazione artistica.

Non mancheranno i contenuti crime più appassionanti, tra cui “CHILDREN OF THE CULT”, la serie che, tra segreti oscuri e diabolici, racconta attraverso le testimonianze scioccanti di tre donne ex membri della setta, chi sono stati i Children of God: orge di massa, traffici sessuali di tutte le età e prostituzione perpetrate per oltre 50 anni. 

Infine arriverà anche “IL CELESTE” (Videa): è stato uno degli uomini più influenti della politica italiana, con un record imbattuto, per diciassette anni ha governato la regione più ricca e popolosa d’Italia, il palcoscenico ideale per una politica sempre più mediatizzata di cui è stato uno dei primi interpreti e di sicuro il più originale. Un documentario in due episodi per raccontare Roberto Formigoni, l’uomo eccentrico e il politico. Un enorme materiale d’archivio per un documentario dal sapore pop che tratteggerà un affresco di una controversa stagione politica e sociale.

Si preannuncia sensazionale, inoltre, la stagione sportiva alle porte. A partire dai prossimi giorni in cui discovery+ sarà la casa dei Giochi Olimpici Tokyo 2020 e darà la possibilità di seguire l’evento come mai prima d’ora. Su discovery+, infatti, si vedrà ogni istante dei Giochi, tutte le competizioni, tutte le medaglie, tutti gli atleti, con una copertura di circa 3000 ore live, fino a 30 feed in contemporanea e una programmazione speciale prodotta in Italia per seguire gli atleti di casa nostra. Senza precedenti anche la copertura giornalistica, con un team di inviati a Tokyo, una squadra di oltre 80 commentatori e talent italiani del calibro di Andrea Meneghin, Hugo Sconochini, Roberta Vinci, Margherita Granbassi, Valentina Marchei, Riccardo Magrini, Giuseppe Maddaloni, Francesco Panetta e molti altri. Un’offerta, quella sportiva di discovery+, che potrà ovviamente contare sugli eventi “storici” di Eurosport del ciclismo, del tennis, degli sport invernali, del basket – con la Lega Serie A – golf e molto altro.  

NOVE

NOVE compie 5 anni ed è un canale in crescita costante, nel 2021 sugli adulti 25-54 è diventato ottavo canale nazionale con il 2,4% di share. Il palinsesto 2021 segnerà il ritorno di appuntamenti consolidati e importanti novità.

LE NOVITÀ. Nel solco tracciato da Maurizio Crozza, si inserisce la collaborazione con i tre grandi artisti Aldo, Giovanni e Giacomo, che hanno scelto NOVE per festeggiare il 30° anniversario della loro strepitosa carriera con una serata speciale inedita insieme ad Arturo Brachetti (Agidi, novembre). A questa seguirà la panoramica completa dei loro spettacoli teatrali storici – dai “CORTI” a “TEL CHI EL TELUN”, “POTEVO RIMANERE OFFESO”, “ANPLAGGHED”, “AMMUTTA MUDDICA” e il “BEST OF” più recente.

Ancora un ingresso d’eccezione nell’universo di Nove: Teresa Mannino, una delle più apprezzate e intelligenti autrici del teatro comico italiano contemporaneo, esordirà sul canale in autunno. Con il suo sguardo lucido e disincantato, la stand up comedian torna in televisione per raccontare ciò che accade nel mondo piccolo delle relazioni private e in quello grande dello scenario pubblico.

Il fuoriclasse Gabriele Corsi debutta in prima serata con “IL CONTADINO CERCA MOGLIE” (Fremantle, a ottobre), versione rinnovata del format di successo mondiale che cavalca la tendenza del ‘back to the country’: un reality ambientato in fattoria dove 5 veri contadini cercheranno la donna che vorrà cambiare vita per loro e trasferirsi nella loro terra, abbandonando per amore la vita comoda di città.

Sullo stesso filone, arriva “WILD TEENS – CONTADINI IN ERBA”, (Banijay Italia, inizio 2022)  progetto originale ed esperimento sociale che spingerà 14 ragazzi e ragazze di città a rinunciare a  smartphone e agi per aprirsi ad una vita meno virtuale attraverso il lavoro in fattoria, con sveglia all’alba, animali da accudire e campi da coltivare, sotto la guida di un esperto fattore e del suo team. Solo chi dimostrerà di sapersi adattare a questa dura vita arriverà fino in fondo, cogliendo gli insegnamenti di questa esperienza.

Fa il suo esordio sul Nove l’attore Paolo Conticini nella veste inedita di conduttore del game “CASH OR TRASH – CHI OFFRE DI PIÙ?” (Blu Yazmine, a ottobre), successo internazionale in arrivo nella fascia preserale, dedicato al mondo dei collezionisti di oggetti di modernariato. In ogni puntata 5 veri mercanti d’arte si contenderanno in una combattiva asta al rialzo i ‘tesori’ proposti da persone comuni in cerca di affari.

Sulla scia del successo del genere, arriva in seconda serata “LA MERCANTE DI BRERA” (Colorado, inizio 2022) nuova serie incentrata sull’attività della carismatica Roberta Tagliavini, esperta d’arte del XX secolo che dagli Anni 60 gestisce le gallerie Robertaebasta, sparse tra Milano e Londra. La signora ha un fiuto unico per gli affari e seguiremo le sue giornate insieme al figlio suo socio e al loro collaboratore, tra acquisti compulsivi, trattative serrate, capolavori veri o presunti, nel suo negozio storico di Milano.

GLI APPUNTAMENTI CHE RITORNANO. Tornano in autunno programmi simbolo che sono la forza del canale: “FRATELLI DI CROZZA” (ITV Movie, fine settembre) il one-man show firmato da Maurizio Crozza che, dopo il successo della passata stagione, riprende la sua corsa con nuovi appuntamenti live. “DEAL WITH IT – STAI AL GIOCO” (Banijay Italia, settembre), il comedy game-show fenomeno dell’access di Nove, condotto da Gabriele Corsi, con gli episodi inediti e nuovi ospiti e location. “LITTLE BIG ITALY” (Banijay Italia, settembre), il format con Francesco Panella che racconta come viene tenuta viva la tradizione culinaria del nostro Paese all’estero, con puntate ambientate a Stoccolma, Tenerife, Atene, Madrid e molte altre città. Ancora la stretta attualità politica al centro del talk “ACCORDI&DISACCORDI” (Loft Produzioni), come sempre condotto da Luca Sommi e Andrea Scanzi con la partecipazione di Marco Travaglio, e “LA CONFESSIONE” di Peter Gomez (Loft Produzioni), con nuove interviste senza filtri a cura del direttore de ilfattoquotidiano.it.

Il racconto della realtà è nel DNA del ciclo NOVE RACCONTA, la serie di documentari che approfondiscono casi di cronaca, inchieste e personaggi chiave del nostro recente passato, ormai appuntamento fisso della pipeline di NOVE. Nel corso della prossima stagione Nello Trocchia, inviato del quotidiano Domani, firmerà 6 nuove prime serate (Videa) dedicate a storie di criminalità organizzata, collaboratori di giustizia, boss spietati: si parte a settembre con “CASAMONICA – LA RESA DEI CONTI” con il maxi processo a 44 membri del clan che ha imperversato su Roma. 

L’autore e regista Claudio Camarca torna con la nuova stagione di “AVAMPOSTI – DISPACCI DAL CONFINE” (Stand By Me – Clipper Media, inizio 2022) la serie sulle microcriminalità delle nostre città, realizzata a Milano, Catania, Genova e Reggio Calabria in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri.

Ancora, NOVE RACCONTA dedicherà serate speciali, fra le altre, a “IL CASO FORTUNA LOFFREDO” (Fanpage), la bimba di sei anni morta nel giugno del 2014 precipitata dall’ottavo piano del suo palazzo al Parco Verde di Caivano in provincia di Napoli; “IL CASO CARRETTA”, “MINGHELLA-IL SERIAL KILLER” (Verve Media Company) e “IL CASO ELENA CESTE” (Eliseo).

REAL TIME

REAL TIME, il canale femminile per eccellenza con un’offerta unica di grandi produzioni italiane e successi internazionali, presenta una nuova e ricchissima stagione tra ritorni dei titoli più amati e novità sorprendenti. Dopo aver portato in tv nuovi formati e nuovi volti pronti alla riconferma – come “TI SPEDISCO IN CONVENTO” (Fremantle) campione di ascolti e critica, “TI SPAZZO IN DUE” (Jumpcutmedia), family business al femminile con le Paglionico e “PRIMO APPUNTAMENTO CROCIERA” (Stand By Me), programma record di quest’inizio estate – continuerà a offrire spaccati inediti e curiosi della realtà e si confermerà come la “casa” del racconto dell’amore e della vita di coppia.

Non si ferma la scoperta dell’Italia attraverso le dolci tradizioni del nostro Paese: arriva la nona edizione del titolo di punta del canale, “BAKE OFF ITALIA – DOLCI IN FORNO” (Banijay Italia, dal 3 settembre), condotto da Benedetta Parodi, con i confermatissimi giudici Ernst Knam, Damiano Carrara e Clelia d’Onofrio. L’iconico tendone, allestito in Villa Borromeo d’Adda ad Arcore, quest’anno si ispira alle “cartoline dall’Italia”, un viaggio attraverso le bellezze dello stivale, catturate nei piccoli e preziosi scorci di case, cucine, paesaggi e luoghi magici che quest’anno non si sono potuti raggiungere. A seguire, a gennaio, tornerà “BAKE OFF ITALIA – DOLCI SOTTO UN TETTO” (Banijay Italia) sempre con la conduzione di Flavio Montrucchio. La serata dolce di Real Time vedrà anche il ritorno degli ambasciatori della dolcezza Katia Follesa e Damiano Carrara con “CAKE STAR: PASTICCERIE IN SFIDA” (Banijay Italia, da febbraio) la competizione che da cinque edizioni gira la Penisola in lungo e in largo alla scoperta delle migliori pasticcerie d’Italia. 

Il venerdì sera torneranno ad aprirsi le porte di un altro luogo magico: “IL CASTELLO DELLE CERIMONIE” (B&B Film, da gennaio). 

Infine, nell’access prime time, confermata la striscia quotidiana del titolo emblema di Real Time, “CORTESIE PER GLI OSPITI” (Banijay Italia, dal 30 agosto), con il consolidato trio di esperti Csaba dalla Zorza, Roberto Valbuzzi e Diego Thomas, alla scoperta dell’ospitalità nostrana nelle località più belle e suggestive.

Tornerà anche “DISCOVERING SIMO”, (Si.Ve, a luglio) il viaggio di Simona Ventura alla scoperta di piccole grandi storie, con una nuova edizione ambientata in Emilia Romagna, la regione dove è nata la presentatrice tv. 

Quest’anno le piazze d’Italia saranno invase anche dal glamour e da uno stile inconfondibile, a dir poco pirotecnico, quello di Federico Lauri, l’hair stylist più amato d’Italia, che oltre a tornare con le nuove puntate del suo “SALONE DELLE MERAVIGLIE” (Pesci Combattenti, da gennaio) – in cui vedremo l’apertura del nuovo salone di Napoli – andrà alla scoperta della provincia con un van attrezzato come se fosse un salone da parrucchiere, mostrando degli spaccati d’Italia inediti e dando alle sue donne delle occasioni di riscatto nel suo nuovo programma “BEAUTY BUS” (Pesci Combattenti, in autunno). I nuovi look regalati da Federico alle donne che saliranno sul bus non saranno motivati solo dal desiderio di un cambiamento estetico, ma rifletteranno una volontà di rinascita e cambiamento dopo esperienze di vita intense e a volte difficili. 

Storie di vita intense che vedremo anche in “SECONDA VITA” (Roma Press, in autunno) che ritorna su Real Time con la sua terza edizione. A guidare il racconto il giornalista Gabriele Parpiglia.

Real Time è il canale che ha saputo raccontare a 360° l’amore, facendone il genere più identificativo. Torna “MATRIMONIO A PRIMA VISTA ITALIA” (NonPanic Banijay, dal 16 luglio in anteprima su discovery+ e a ottobre su Real Time), l’esperimento sociale cult che vedrà una new entry: l’esperto di comunicazione Andrea Favaretto si aggiunge al sociologo Mario Abis e alla sessuologa Nada Lofreddi. Confermato “PRIMO APPUNTAMENTO” (Stand By Me, da settembre), che con il ‘Re di cuori’ Flavio Montrucchio è tra i programmi più seguiti del canale, che tornerà con 5 prime serate, mentre a gennaio 2022 è attesa una nuova ricca edizione.

E il racconto dell’amore si arricchirà di un nuovo spaccato, quello relativo alle crisi di coppia che tanti si trovano ad affrontare. Arriva “C’ERA UNA VOLTA L’AMORE” (FTM Entertainment): ad ascoltare la coppia in crisi Michela Giraud. 

Si aggiunge un’altra bella novità sul filone dell’amore: “D’AMORE E D’ACCORDO” (Blu Yazmine, dal 5 luglio), condotto da Katia Follesa, l’adattamento del formato internazionale The NewlyWed Game, in onda in Francia ininterrottamente da 25 anni e che in Italia è stato un cult con Tra moglie e marito. Un gioco semplice e immediato che si fonda su un principio sempre attuale e che appartiene a tutte le coppie: mettere alla prova la propria affinità. 

Da sempre, Real Time si è contraddistinto per l’abilità di importare in Italia dei contenuti diventati poi dei veri e propri fenomeni pop: questo grazie al canale femminile per eccellenza del portfolio Discovery USA, TLC, capace di intercettare e raccontare con un tocco unico personaggi inediti e trend sociali legati alla realtà femminile. In arrivo da TLC nella prossima stagione “YOU, ME AND MY EX”, la serie in cui le telecamere seguono le vite quotidiane di cinque coppie alle prese con ingombranti ex partner.

FOOD NETWORK

Food Network continua a raccontare tradizioni, territorio e trend del mondo della cucina italiana attraverso una squadra di volti sempre più ricca e variegata, forte della crescita continua sin dal lancio, registrando anche nel 2021 il suo miglior anno di sempre. Unico canale del portfolio Discovery 100% italiano, Food Network è pronto ad una stagione con più di 12 prime tv già confermate, guidate da altrettanti volti che fanno parte della grande famiglia del canale.

Un canale con una madrina d’eccezione, la food star Benedetta Rossi, che con “FATTO IN CASA PER VOI” (Banijay Italia) ci terrà compagnia per tutta la prossima stagione televisiva. Altro grande ritorno è quello de “L’ITALIA A MORSI” (Next 14, da settembre): oltre alla versione classica in compagnia di Chiara Maci, che continuerà il suo viaggio nel Belpaese alla scoperta delle ricette della tradizione, arriva “L’ITALIA A MORSI AL RISTORANTE” (Next 14, da ottobre) in cui Simone Rugiati esplorerà una particolare località italiana per poi cucinare un menù tipico con l’aiuto di uno chef locale.

Confermati anche gli altri titoli più rappresentativi del canale: la nuova edizione di “GIUSINA IN CUCINA” (Jumpcutmedia, da settembre), con le ricette made in Sicilia di Giusi Battaglia, che in estate ci porta a Ustica e Favignana con la Seacily Edition; “UNA MACARA AI FORNELLI” (Darallouche, da ottobre) con Daniela Montinaro e i sapori della Puglia; “THE MODERN COOK” (Jumpcutmedia, da novembre) con Csaba dalla Zorza; “LA DOLCE BOTTEGA DI RENATO” (Jumpcutmedia, da settembre) con il pasticcere e maestro di cake design Renato Ardovino; “PASTA ORTO E FANTASIA” (Jumpcutmedia, da dicembre) con Enrica Della Martira; “UNO CHEF IN FATTORIA” (Jumpcutmedia, da febbraio) con Roberto Valbuzzi, protagonista a settembre anche del branded content “APERISTORIE – APERITIVO ALL’ITALIANA” (302 Original Content) in compagnia di Rossella Brescia e Bruno Vanzan. Di ritorno sul canale anche Marco Bianchi al timone di un nuovo programma, “CUCINARE È UN GIOCO DA RAGAZZI” (Jumpcutmedia, da novembre), in cui il cuoco e presentatore tv suggerirà ricette fantasiose e alternative per coinvolgere i più giovani in cucina.

Ma la famiglia di Food Network continua ad allargarsi con l’arrivo di tre nuovi volti, tre nuovi programmi che raccontano altrettanti modi diversi di vivere la cucina, ma sempre con uno sguardo alla tradizione: “GIOVANI NONNE” con protagonista Vittoria De Nittis, realizzato da Chef in Camicia (giovane Media Company milanese che vanta più di 3 milioni di followers sui social) che mantiene vivo il ricettario tradizionale delle nonne attraverso i suoi piatti; “C’E’ CICCIA” (Casta Diva, da settembre) in compagnia del macellaio e ristoratore della Maremma Luca Terni, all’insegna della cucina toscana ma soprattutto della carne; e “IL VOLO DELL’AQUILA” (Endemol Shine Italy, da settembre) con Francesco Aquila, amatissimo vincitore dell’ultima edizione di MasterChef Italia. 

HGTV

HGTV è l’unico canale tv dedicato al mondo della casa. Ad un anno dalla nascita, si è distinto come punto di riferimento per il pubblico (+17% share sul pubblico totale rispetto allo scorso anno). Un canale di cui si amano gli spazi, i luoghi da sogno, ma soprattutto le persone: sono infatti i talent a renderlo accogliente e di compagnia, con la loro professionalità e personalità.

Il canale continua a rinnovarsi con il ritorno di serie consolidate e ormai cult, come “UNA COPPIA IN AFFARI” (dal 6 settembre), “CHI CERCA TROVA” (dal 31 agosto) e “FRATELLI IN AFFARI: SOS CELEBRITY” (a dicembre) con Jonathan e Drew Scott. In questa nuova stagione, i Property Brothers più noti del piccolo schermo aiuteranno altre famose star di Hollywood, tra cui Kris Jenner, Kim Kardashian, Kendal Jenner, Gwyneth Paltrow e Zooey Deschanel, a sorprendere i propri cari con ristrutturazioni su misura.

Dai titoli più amati, alle novità tutte da scoprire. In arrivo in autunno nuovi show nel solco del filone dedicato ai makeover: da “RISTRUTTURAZIONI FAVOLOSE” (dal 16 settembre) con Dave e Jenny Marrs, moglie e marito pronti a dare nuova vita ad alcune delle case più antiche del nord-ovest dell’Arkansas, a “CHE AFFARE!” (a novembre), nuova serie in cui Tarek El Moussa di Una coppia in affari condividerà i segreti del suo successo con colleghi alle prime armi, fino a “COME TI TRASFORMO CHICAGO” (a gennaio 2022) con le ristrutturazioni nei quartieri storici di Chicago della designer e imprenditrice edile Alison Victoria. 

GIALLO

Su Giallo grandi franchise che continuano, ma anche tante novità. Grazie alla sua capacità di intercettare i gusti del pubblico, Giallo ha portato finora sul piccolo schermo più di 60 personaggi iconici che, con il loro forte carisma, sono riusciti a conquistare il pubblico.

La programmazione autunnale si arricchisce di nuove coppie al femminile con due titoli in prima tv assoluta. In arrivo la serie tedesca “MODERN MURDER – DUE DETECTIVE A DRESDA” (a settembre), con le indagini delle ispettrici Henni e Karin, tanto diverse nel carattere quanto complementari nella risoluzione dei casi, e “MISMATCH” (a ottobre), crime francese con protagoniste l’agente di polizia  Vanessa e la giudice Justine, che dovranno fare i conti con la scoperta di essere figlie dello stesso padre. Non mancheranno poi conferme e imperdibili ritorni, tra cui “I MISTERI DI MURDOCH” (da settembre), la serie rivelazione dell’anno ambientata nella Toronto di fine Ottocento; le attesissime puntate inedite del cult “L’ISPETTORE BARNABY” (a novembre); “ASTRID E RAPHAELLE” (a ottobre), titolo campione d’ascolti nel 2020; le serie con protagonisti due medici legali, il carismatico “BALTHAZAR” (a ottobre) e l’affascinante “ALEXANDRA” (a dicembre), interpretata da Julie Depardieu; e le nuove indagini del detective Jimmy Perez in “SHETLAND” (a dicembre).

DMAX

Dmax è stabilmente nella top 20 dei canali televisivi nazionali, e nel 2021 col suo 1,8% share è 11° canale nazionale sul target uomini 25-54. Nella prossima stagione darà ancora più spazio alle produzioni originali italiane, fra novità e appuntamenti consolidati che ritornano.

Tra le novità arriverà un format inedito tutto italiano su un family business unico nel suo genere: le ristrutturazioni estreme di “FALEGNAMI AD ALTA QUOTA” (EiE Film, inizio 2022). Un’eccellenza trentina, un lavoro tramandato di generazione in generazione che richiede perizia, amore per la montagna e per le avventure spericolate.

E di avventura tratta anche la serie “EXTREME ADVENTURES ITALIA” (Ballandi Arts, a settembre), con l’atleta estremo e alpinista Danilo Callegari, protagonista di imprese al limite ambientate, in questa seconda stagione, tutte in Italia. 

Daniele Bossari resta il “boss” indiscusso di Dmax con la terza edizione de “IL BOSS DEL PARANORMAL” (MRK Productions, a novembre) ancora a caccia di fenomeni inspiegabili e video misteriosi provenienti da tutto il mondo.

Inoltre, tra i cult italiani del canale ecco i team di boscaioli di “UNDERCUT” (GiUMa Produzioni dall’8 luglio) che tornano ai loro cantieri nelle montagne del Nord-Est; il “METAL DETECTIVE” (Formasette, in autunno) Gibba Campanardi, pronto a partire per nuove esplorazioni alla ricerca di reperti bellici e storici del nostro Paese; i cavatori di marmo di “UOMINI DI PIETRA” (GiUMa Produzioni, a novembre), nuova stagione della serie factual ambientata sulle Alpi Apuane; tornerà anche la serie con lo youtuber zoologo protagonista di “MICROMOSTRI CON BARBASCURA X” (Slim Dogs, a fine settembre) e il format “I SIGNORI DELLA NEVE” (GiUMa Produzioni, a dicembre), ambientato negli impianti sciistici del Nord Italia che quest’autunno dovranno affrontare la stagione più complessa di sempre.

Dalla library internazionale, solo per citare alcuni titoli: “RIVER MONSTERS” (ad agosto) con le nuove avventure del biologo Jeremy Wade; il survival show “NUDI E CRUDI” (stagione inedita a ottobre); la famiglia Raney di “VADO A VIVERE NEL BOSCO” (a dicembre) pronta a insegnare la filosofia ‘off the grid’ a quanti desiderano ritirarsi ad una vita lontano dalla civiltà.

Restano sempre accesi i riflettori sulla WWE, con gli appuntamenti settimanali di Smackdown, di Raw e di Nxt tutte le settimane con il commento italiano del duo storico Luca Franchini e Michele Posa, freschi di rinnovo della partnership con il mondo Discovery.

MOTOR TREND

Motor Trend è il verticale di Discovery dedicato alla passione per i motori, a giugno ‘21 in crescita del +20% rispetto al mese omologo 2020.

A ottobre l’imprenditore Tomaso Trussardi, nome di riferimento nel mondo della moda ma anche grande appassionato e collezionista di auto, sarà protagonista di due speciali dedicati a incredibili progetti di ‘restomod’ (Drive Experience) che trasformeranno due auto classiche con l’aiuto di tecnologie e componenti modernissime. Spazio a un altro amante del mondo motoring con il cantante Mario Biondi che in “ELECTROMOD CON MARIO BIONDI” (Cardigan, a dicembre) girerà l’Italia per scovare vetture vintage da riconvertire in modelli elettrici. Il meglio dei motori passerà anche da nuove produzioni italiane come “FARE DETAILING CON MARCELLO MEREU” (Casta Diva, a settembre), sui segreti della cura estetica delle auto. Torna Davide Cironi con “DAVIDE CIRONI PRESENTA: LE REGINE” (Drive Experience, a luglio) la storia di sei modelli che hanno scritto la leggenda  dell’industria automotive italiana, e con “DAL POLLAIO ALLA PISTA” (Drive Experience, ad agosto), grande successo del canale giunto alla seconda stagione.  Alle nuove edizioni dei programmi cult del canale tra cui “AFFARI A QUATTRO RUOTE” (a ottobre) con Mike Brewer, e “A CACCIA DI AUTO” (a ottobre) con Wayne Carini, si aggiungerà un’importante novità: “TOP GEAR AMERICA” (a settembre), il franchise di motoring più famoso al mondo sbarcherà sul canale con un trio di conduttori composto dal comico Dax Shapard, l’attore Rob Corddry e il giornalista Jethro Bovington.

KIDS – K2 E FRISBEE 

Sui canali kids del portfolio, K2 e Frisbee, tanto divertimento per tutti i gusti tra nuove serie in prima tv, come “KONG: RE DEI PRIMATI” (da settembre), “LA CITTADINA CANTERINA” (a ottobre) e “GUS” (a novembre), e l’atteso ritorno dei titoli più amati e seguiti: “ALVINNN!!! E I CHIPMUNKS” (a settembre), “A TUTTO REALITY: LE ORIGINI” (a ottobre), “CURIOSO COME GEORGE” (a settembre), “RANGER ROB” (a dicembre) e molti altri ancora.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Fnsi chiede chiarezza sul futuro della Gazzetta del Mezzogiorno: Giornalisti meritano certezze, il sindacato è al loro fianco

Fnsi chiede chiarezza sul futuro della Gazzetta del Mezzogiorno: Giornalisti meritano certezze, il sindacato è al loro fianco

Gaetano Miccicchè si è dimesso dal Consiglio di amministrazione di Rcs MediaGroup

Gaetano Miccicchè si è dimesso dal Consiglio di amministrazione di Rcs MediaGroup

#TOKYO2020: IL MEGLIO DELL’ITALIA OLIMPICA, DAY 4 – IL VIDEO DI EUROSPORT

#TOKYO2020: IL MEGLIO DELL’ITALIA OLIMPICA, DAY 4 – IL VIDEO DI EUROSPORT