30 giugno Temptation Island stacca Sciarelli. Floris sveglia De Gregorio

Pallone in pausa, sono tornati i falò e le liti degli innamorati arruolati ogni estate dalla Fascino, mentre – in tema politica – si consuma il regolamento dei conti cinquestelle tra Giuseppe Conte e Beppe Grillo. In pausa gli Europei di Calcio, in attesa dei quarti di finale, mercoledì 30 giugno la tv generalista ha proposto una griglia molto poco conservativa e piuttosto ricca di proposte vivaci. Alla sera su Rai1 è andata in onda la bella ma selettiva pellicola ‘La forma dell’acqua’, mentre Canale 5 ha fatto partire niente meno che la nuova edizione di ‘Temptation Island’, alle prese però anche con Federica Sciarelli all’ultima puntata stagionale su Rai3 con ‘Chi l’ha visto?’.

Le altre? Rai2 e Italia 1 hanno proposto film, Rete4 ha confermato Giuseppe Brindisi con ‘Zona Bianca’, che si è confrontato con Andrea Purgatori, che con ‘Atlantide’ (‘La notte della democrazia’ e il film ‘Diaz’) ha fatto uno speciale nell’anniversario del G8 di Genova. Questa la graduatoria per ascolti in prima serata.

 

Il docureality pop di Canale 5 (in calo rispetto al 2020) mette in fila Chi l’ha visto? e Guillermo del Toro

Su Canale 5 la nuova edizione di ‘Temptation Island’, il docureality condotto da Filippo Bisciglia sui sentimenti più o meno precari e alterni di sei coppie, messi alla prova da tentatori professionisti, ha avuto 3,194 milioni ed il 20,96% tra le 21.30 circa e l’una di notte circa (l’anno scorso la prima puntata aveva avuto 3,7 milioni di spettatori ed il 21,6% con due coppie vip molto vivaci nel cast)

Su Rai 3 l’ultima puntata stagionale di ‘Chi l’ha visto?’, con Federica Sciarelli alla conduzione, con la scomparsa di Sara Pedri in primo piano, ha ottenuto 2,036 milioni e 11,3% (2,3 milioni di spettatori ed il 12,4% la settimana scorsa).

Su Rai1 il film ‘La forma dell’acqua’, firmato Guillermo del Toro e con Sally Hawkins, Michael Shannon, Doug Jones, Octavia Spencer e Richard Jenkins nel cast, ha avuto 1,7 milioni e 9,4% di share.

Su Rai2 il film drammatico ‘Man on fire – Il fuoco della vendetta’, con Denzel Washington, Dakota Fanning e Giancarlo Giannini, ha ottenuto 1,325 milioni di spettatori e il 7,25%.

Su Italia1 il remake della pellicola cult ‘Point Break’, con Luke Bracey ed Édgar Ramírez, 764mila spettatori e 4%.

Su Rete4 ‘Zona Bianca’, con Giuseppe Brindisi alla conduzione e tra gli ospiti Daniela Santanché, Andrea Romano, Stefano Fassina, Matteo Bassetti, Vittorio Sgarbi, Piero Sansonetti, Alba Parietti e Vauro, ha conseguito 681mila spettatori e 4,05% (668mila mila spettatori ed il 3,9% sette giorni prima).

Su La7 per ‘Atlantide- Storia di uomini e di mondi’, con Andrea Purgatori alla curatela, impegnato in La Notte Della Democrazia, dedicato al G8 di Genova in cui è morto Carlo Giuliani e con il film ‘Diaz’ nel menù, ha totalizzato 291mila e 2%.

In access prima time questa la graduatoria dei talk politici. Vince In Onda con Giovanni Floris e De Bortoli. Poi la Gentili con Bersani e la Moreno con Tremonti e Prodi

Su La7 ‘In Onda’ con Giovanni Floris e Ferruccio De Bortoli tra gli ospiti di Concita De Gregorio e David Parenzo, ha riscosso 1,328 milioni e 6,7% di share.

Su Rete4 ‘Stasera Italia News’, con Veronica Gentili alla conduzione e Pierluigi Bersani, Alessandro Sallusti, Antonio Padellaro, Pietrangelo Buttafuoco tra gli ospiti, ha ottenuto 1,081 milioni e 5,8% e 1,186 milioni di spettatori e 6% di share.

Su Rai2 ‘Tg2 Post’, con Manuela Moreno alla conduzione e Romano Prodi, Giulio Tremonti e Alberto Quadrio Curzio tra gli ospiti, ha portato a casa 1,014 milioni di spettatori e il 5,1% di share.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

TOP 100 BRAND ONLINE iscritti ad Audiweb, dato mensile. A maggio sul podio Corriere, Repubblica e ilMeteo

TOP 100 BRAND ONLINE iscritti ad Audiweb, dato mensile. A maggio sul podio Corriere, Repubblica e ilMeteo

Fnsi chiede chiarezza sul futuro della Gazzetta del Mezzogiorno: Giornalisti meritano certezze, il sindacato è al loro fianco

Fnsi chiede chiarezza sul futuro della Gazzetta del Mezzogiorno: Giornalisti meritano certezze, il sindacato è al loro fianco

Gaetano Miccicchè si è dimesso dal Consiglio di amministrazione di Rcs MediaGroup

Gaetano Miccicchè si è dimesso dal Consiglio di amministrazione di Rcs MediaGroup