Paolo Berlusconi entra in Portobello, attiva nel barter media advertising.

Condividi

Pietro Peligra e Simone Prete, azionisti di riferimento e manager della Portobello, società proprietaria della omonima catena retail di prodotti di qualità a prezzi accessibili e attiva attraverso l’attività di barter nel settore media advertising, quotata sul mercato AIM Italia, annunciano di avere ceduto complessivamente 3.260 azioni Portobello al prezzo di 46 euro cadauna a favore della società PBF Srl, il cui socio di riferimento è il Dott. Paolo Berlusconi.
Pietro Peligra, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Portobello S.p.A., ha dichiarato: “L’ingresso del Dott. Berlusconi nell’azionariato di Portobello rappresenta un attestato di stima e di fiducia nei confronti della Società, oltre che un valore aggiunto per la crescita delle attività media e barter.”
Paolo Berlusconi, socio di riferimento di PBF S.r.l., ha commentato: “Portobello presenta un modello di business efficiente. Sono lieto di essere diventato un’azionista di questa Società e di poter contribuire alla sua crescita.”