6 luglio Solo Azzurri, al 67,5% su Rai1 e al 9,4% su Sky. Boom sui rigori

Il derby latino, con i cugini iberici piuttosto che con quelli transalpini, ha monopolizzato l’attenzione del pubblico televisivo martedì 6 luglio. Nella prima semifinale degli Europei di calcio, il trainer avversario Luis Enrique ha schierato dieci centrocampisti, nascondendo a lungo la palla alla nostra Nazionale, ma alla fine la partita l’hanno vinta gli Azzurri, dopo tempi supplementari e rigori, grazie all’ultima decisiva trasformazione di Jorginho, con tutto quello che ne consegue anche in termini di risultati Auditel.

Contro il match Italia-Spagna, in onda su Rai1 e su Sky, le altre reti hanno programmato tatticamente; Rai 2, Rai3, Italia 1 e Rete 4 hanno trasmesso film, mentre hanno un po’ diversificato Canale 5 (la soap turca ‘Mr. Wrong’) e La7 (un documentario su Lady Diana).

Per il match di ieri c’era il confronto naturale con i risultati di ascolto delle partite precedenti. La Nazionale di Roberto Mancini in apertura di torneo, con la vittoria con la Turchia aveva avuto 12,7 milioni di spettatori ed il 50,7% su Rai1 e 1,553 milioni ed il 6,2% su Sky.

Con la partita vinta tre a zero sulla Svizzera gli Azzurri avevano riscosso 13,346 milioni di spettatori e il 51,9% di share su Rai1 e, quindi, 1,785 milioni e il 7,1% di share su Sky. Giocando alle 18.00 contro il Galles, l’Italia aveva avuto 11,460 milioni di spettatori ed il 60% sull’ammiraglia pubblica e 1,672 milioni e l’8,75% su Sky. Mentre negli ottavi di finale, Italia-Austria aveva ottenuto 13,275 milioni di spettatori ed il 61,1% e su Sky 1,875 milioni e 8,5%. Infine, venerdì 2 luglio, Belgio-Italia aveva conquistato 15,483 milioni di spettatori ed il 65,2% su Rai1 e su Sky 1,956 milioni e 8,2%.

 

Italia-Spagna fa il botto su Rai1 e su Sky. La serie turca di Canale 5 sotto il 4%, spiccioli per gli altri

Su Rai1 il match di semifinale ‘Italia-Spagna’, vinto dagli Azzurri di Roberto Mancini con gol di Federico Chiesa nei tempi regolamentari e una parata decisiva di Gianluigi Donnarumma nella sfida dei rigori, ha riscosso 17,4 milioni di spettatori e il 67,5% di share. In particolare il primo tempo ha avuto 17,1 milioni di spettatori e il 66,2% e il secondo tempo a 17,8 milioni e il 67;3%; per i supplementari a 17,239 milioni e il 68,8% e per i rigori a 17,353 milioni e il 72,6%, mentre il pre e post gara hanno coinvolto sulla tv pubblica 12,8 milioni di spettatori con il 57,9%

Lo stesso incontro su Sky ha avuto 2,4 milioni e 9,4% di share. I ts e i rigori su Sky hanno superato il 10,1% di share.

Su Canale 5 per la serie tv turca ‘Mr. Wrong’, con nel cast Can Yaman, a 854mila spettatori e 3,4%.

Poco hanno fatto tutti gli altri. Su Rai2 il film giallo in prima tv, ‘Immenhof – L’avventura di un’estate’, con Leia Holtwick e Moritz Bäckerling, ha ottenuto 571mila spettatori e il 2,2%. Su La7 il documentario ‘Lady Diana, la sua storia’, ha totalizzato 337mila e 1,4%. Su Rai 3 il film ‘Ricomincio da noi’, con Imelda Staunton e Joanna Lumley, ha ottenuto 466mila spettatori e 1,8%. Su Italia1 per la pellicola cult ‘Hunger Games – Il canto della rivolta: Parte 1’, con Jennifer Lawrence e Josh Hutcherson, 203mila spettatori e 0,8%. Su Rete4 ‘Sette eroiche carogne’, con Guy Madison e Raffaella Carrà, ha conseguito 192mila spettatori e 0,7%.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Andrea Duilio assume la guida di Sky Italia come amministratore delegato

Andrea Duilio assume la guida di Sky Italia come amministratore delegato

#TOKYO2020: FEDERICA PELLEGRINI IN SEMIFINALE COL BRIVIDO! RIVIVI LA SUA BATTERIA DEI 200SL – IL VIDEO DI EUROSPORT

#TOKYO2020: FEDERICA PELLEGRINI IN SEMIFINALE COL BRIVIDO! RIVIVI LA SUA BATTERIA DEI 200SL – IL VIDEO DI EUROSPORT

Agcom, Lasorella in Parlamento: Nostra sfida è governare la transizione digitale,  preoccupa l’indebolimento dell’industria dei media

Agcom, Lasorella in Parlamento: Nostra sfida è governare la transizione digitale,  preoccupa l’indebolimento dell’industria dei media