Studio Università di Pisa: guardare lo schermo dello smartphone induce imitazione ‘contagiosa’

Notizie e approfondimenti quotidiani sul digitale a cura di Reputation Manager, la società di riferimento in Italia per l’analisi, la gestione e la costruzione della reputazione online.

 

II ricatto hacker alle imprese Usa. Il gruppo di cybercriminali REvil, che secondo l’intelligence americana fa base in Russia, ha chiesto un riscatto di 70 milioni di dollari in bitcoin a 200 aziende americane per sbloccare i loro server colpiti da un attacco la scorsa settimana.

Google, via da Play Store le app che rubano password Facebook. Google ha rimosso nove app dal Play Store dopo che gli analisti di una società di cybersicurezza hanno scoperto che erano trojan che rubavano i dettagli di accesso a Facebook. Non si trattava di software sconosciuti visto che il malware aveva oltre 5,8 milioni di download globali e si nascondeva dietro titoli facili da trovare. Le app ingannavano gli utenti caricando la vera pagina di accesso di Facebook, pilotata però da un server terzo, che rubava le password per inviarle poi ai criminali.

Guardare lo schermo dello smartphone induce imitazione ‘contagiosa’. Guardare lo smartphone è un gesto altamente ‘contagioso’ che rientra nei “fenomeni di mimica spontanea”: l’imitazione del comportamento altrui si manifesta entro 30 secondi al di là delle differenze di genere, età o livello di familiarità delle persone, siano esse estranei, conoscenti o parenti. Lo rivela uno studio condotto da un team di ricercatori dell’università di Pisa e pubblicato sul Journal of Ethology.

TikTok sta tornando alla normalità dopo aver riscontrato problemi martedì. Martedì molti utenti non sono riusciti ad accedere all’app né dal Web né dal telefono. Quando hanno provato, hanno ricevuto il seguente messaggio, che sembrava minimizzare quello che stava succedendo: “C’è un piccolo problema con il server, lo sto risolvendo ora”. Ora, però, sembra che gli utenti siano in grado di accedere e utilizzare TikTok su iOS e sul Web normalmente. Su Twitter molti utenti hanno pubblicato post commentando l’inattività dell’app usando l’hashtag #tiktokdown.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Fnsi chiede chiarezza sul futuro della Gazzetta del Mezzogiorno: Giornalisti meritano certezze, il sindacato è al loro fianco

Fnsi chiede chiarezza sul futuro della Gazzetta del Mezzogiorno: Giornalisti meritano certezze, il sindacato è al loro fianco

Gaetano Miccicchè si è dimesso dal Consiglio di amministrazione di Rcs MediaGroup

Gaetano Miccicchè si è dimesso dal Consiglio di amministrazione di Rcs MediaGroup

#TOKYO2020: IL MEGLIO DELL’ITALIA OLIMPICA, DAY 4 – IL VIDEO DI EUROSPORT

#TOKYO2020: IL MEGLIO DELL’ITALIA OLIMPICA, DAY 4 – IL VIDEO DI EUROSPORT