Trump censurato da Facebook e Twitter va al contrattacco: sarebbe pronto per class action contro Zuckerberg e Dorsey

Condividi

Donald Trump si appresta ad annunciare azioni legali contro Mark Zuckerberg di Facebook e Jack Dorsey di Twitter. Lo riporta Axios citando alcune fonti, secondo le quali dovrebbe trattarsi di class action con le quali l’ex presidente potrebbe fare causa ai due amministratori delegati per conto di un più ampio gruppo di persone che, come lui, è stato censurato dai due social.

Donald Trump (Foto Ansa)