Nasce Editoria 4.0 nuovo corso di formazione per giornalisti e editori online. Dalla collaborazione tra UnitelmaSapienza e Uspi

Editoria 4.0 è il nuovo corso dell’Alta scuola di comunicazione e Media digitali rivolto al mondo del giornalismo e dell’editoria, in particolare online, che nasce dalla collaborazione tra UnitelmaSapienza e Uspi, in partnership con Officine millennial (gruppo 22HBG). Non si tratta di un corso di formazione giornalistica in senso tradizionale, ma piuttosto di formazione giornalistico-manageriale che guarda con particolare attenzione al settore dei media online o più in generale a una comunicazione ad elevato contenuto tecnologico, sia sotto il profilo giornalistico, di scrittura, che gestionale e amministrativo. Si rivolge  dunque a editori, publisher web o digitali indipendenti, con vocazione all’autoimprenditorialità, oltre che giornalisti, aspiranti giornalisti, copywriter. “Il corso rientra perfettamente nella vocazione di Uspi alla formazione – sottolinea il segretario generale dell’Unione stampa periodica, Francesco Saverio Vetere – un tema tanto più importante in tempi di rapida e travolgente trasformazione tecnologica che rende indispensabile l’aggiornamento continuo delle competenze tanto per gli editori quanto per i giornalisti”. 

Il corso, online, si articola in 65 ore suddivise tra lezioni teoriche, esercitazioni, lavori di gruppo, progetti applicativi, webinair, sotto la direzione del sociologo e direttore dell’Alta scuola di comunicazione e tecnologie di UnitelmaSapienza,  Mario Morcellini e del segretario generale dell’Unione di stampa periodica, Francesco Saverio Vetere. “Abbiamo scelto un taglio molto pratico e tecnico per le nostre lezioni, con l’obiettivo di formare professionisti capaci di proporre e gestire prodotti moderni e incisivi” aggiunge Vetere, che non nasconde di guardare nel prossimo futuro anche a completare l’offerta con lezioni di deontologia e al riconoscimento del corso da parte dell’Ordine dei giornalisti.  Tra le materie di insegnamento, tra le altre, troviamo modelli di business dell’impresa editoriale, gestione amministrativa e della privacy, regime fiscale, diritto all’oblio, creazione e gestione di un piano editoriale, linguaggio visivo video e copy su Istagramm, tecniche di montaggio, utilizzo delle piattaforme, cloud computing e 5G, intelligenza artificiale e supporto della scrittura e del giornalismo, programmazione advertising, digital marketing, creazione di format audiovisivi, ideazione format radiofonici, webradio, podcast e molto altro.

Il bando è online su https://www.unitelmasapienza.it/it/contenuti/fai-la-tua-scelta/areadelle-professioni/editoria-40.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Agcom, Lasorella in Parlamento: Nostra sfida è governare la transizione digitale,  preoccupa l’indebolimento dell’industria dei media

Agcom, Lasorella in Parlamento: Nostra sfida è governare la transizione digitale,  preoccupa l’indebolimento dell’industria dei media

Pinterest, Instagram e Tik Tok prendono misure contro cyberbullismo e molestie online

Pinterest, Instagram e Tik Tok prendono misure contro cyberbullismo e molestie online

Gianluca Pasquali, nuovo direttore Business Unit Consumer di Vodafone Italia

Gianluca Pasquali, nuovo direttore Business Unit Consumer di Vodafone Italia