Europei 2021. Per Azzurri boom sui social: oltre 100 milioni di interazioni

La sedicesima edizione dei Campionati Europei si conclude con dei risultati digitali strabilianti per le pagine social della Nazionale: dall’11 giugno a oggi sui canali azzurri sono stati ideati e pubblicati molteplici contenuti che hanno generato numeri di grandissimo rilievo, ben oltre il miliardo di impression e, per quanto riguarda l’engagement, tra i soli Instagram e Facebook, sono state superate le 100 milioni di interazioni. Lo fa sapere la Figc con una nota.

Parimenti notevole è stato anche l’incremento del numero di follower sulle piattaforme, che è stato di oltre 2,7 milioni: su Instagram si è raggiunta quota 5 milioni (+2 milioni); su Facebook 5,2 milioni (+367k); sul profilo Twitter in lingua italiana 838k (+113k); sul profilo Twitter in lingua inglese 732k (+139k); su YouTube 385k (+81k). Inoltre da sottolineare la rapida ascesa dei neonati canali social in lingua araba e cinese: nelle ultime tre settimane hanno rilevato congiuntamente più di 30 milioni di impression.
Risultati che poggiano le basi su tre pilastri fondamentali: L’Azzurro ci unisce, La forza del Gruppo, e in ultimo, ma non per importanza, una campagna che merita una menzione particolare: Rinascimento Azzurro. Nei giorni precedenti e successivi alla finale con l’Inghilterra, i social media azzurri sono stati di fatto protagonisti di una campagna virale di divulgazione culturale, che associava gesti tecnici degli Azzurri, come, ad esempio, “Il tiro a giro”, ai capolavori italiani del Rinascimento, periodo storico, svelato dal post di vittoria dell’Europeo con l’hashtag #RinascimentoAzzurro.

Ideata dall’ufficio Contenuti Digitali e Social media della Figc e realizzata dalle agenzie Indaco e Auiki, la campagna è stata visualizzata oltre 32 milioni di volte, generando oltre 4 milioni di interazioni (engagement) e omaggiando, innanzi a una vasta fan base internazionale, undici capolavori assoluti dell’arte italiana rinascimentale: Creazione di Adamo (Michelangelo Buonarroti), Caduta dei Giganti (Giulio Romano), Uomo Vitruviano (Leonardo da Vinci), David (Michelangelo Buonarroti), La Nascita di Venere (Sandro Botticelli), Incontro di Leone Magno con Attila (Raffaello Sanzio), Camera degli Sposi (Andrea Mantegna), Gioconda (Leonardo da Vinci), Assunzione della Vergine (Correggio), Giudizio Universale (Michelangelo Buonarroti) e Primavera (Sandro Botticelli).
Da evidenziare che il contenuto dedicato al “Giudizio Universale” di Michelangelo, pubblicato dopo la vittoria della Finale, è risultato essere il post più virale in assoluto mai realizzato sui canali social della Nazionale: a oggi, tra tutte le piattaforme, ha raggiunto oltre 18 milioni di impression e oltre 1,5 milioni di interazioni. Anche su Twitter sono stati realizzati rispettivamente il primo e il secondo tweet più virali della storia della Nazionale: quest’ultimo nell’immediato post gara del quarto di finale col Belgio (86k like e oltre 30k retweet); il primo, invece, è stato il tweet celebrativo della vittoria del Campionato Europeo, nonché penultimo tweet della campagna #RinascimentoAzzurro (106k like e oltre 44k retweet).

Anche l’account di YouTube ha registrato grandi numeri in termini di views. Di seguito riportiamo la top 3 dei video con il maggior numero di visualizzazioni: “Il saluto degli Azzurri a Spinazzola” (1,3 milioni), “Il ritorno degli Azzurri a Roma dopo la vittoria dell’Europeo” (1,1 milioni) e “Gol, spettacolo e la rovesciata di Belotti” (970k). Chiudiamo con Instagram, nello specifico con i dati dei quattro Reel realizzati durante la sfilata in pullman degli Azzurri per Roma, che, insieme, hanno ottenuto oltre 18 milioni di visualizzazioni.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Fnsi chiede chiarezza sul futuro della Gazzetta del Mezzogiorno: Giornalisti meritano certezze, il sindacato è al loro fianco

Fnsi chiede chiarezza sul futuro della Gazzetta del Mezzogiorno: Giornalisti meritano certezze, il sindacato è al loro fianco

Gaetano Miccicchè si è dimesso dal Consiglio di amministrazione di Rcs MediaGroup

Gaetano Miccicchè si è dimesso dal Consiglio di amministrazione di Rcs MediaGroup

#TOKYO2020: IL MEGLIO DELL’ITALIA OLIMPICA, DAY 4 – IL VIDEO DI EUROSPORT

#TOKYO2020: IL MEGLIO DELL’ITALIA OLIMPICA, DAY 4 – IL VIDEO DI EUROSPORT