Amore a quattro zampe. Nel libro ‘Senti chi abbaia’, De Cristofaro e Satta raccontano una vita da cani

“Dopo tanti anni nel mondo dei cani posso dire con certezza che non avrei potuto fare altro”.Sara apre con la dedica a Olivia, “compagna di vita e di lavoro” a quattro zampe. Lauretana inizia dai quadrupedi che “hanno reso la nostra vita più speciale” e solo alla terza posizione ringrazia anche il “bipede della mia vita”.
Sara De Cristofaro e Lauretana Satta sono le coautrici di ‘Senti chi abbaia’, pubblicato da Giunti. Il libro parla (o piuttosto abbaia) in prima persona: il cane si presenta ai lettori, raccontando chi è: un individuo, ognuno diverso dall’altro, e non tanto per la differenza di razze o di incroci quanto per un’essenza personale chechiunque lo  abbia sperimentato ha imparato a conoscere.

Sara con Olivia

Premesso questo, nel susseguirsi dei capitoli, il nostro protagonista si svela in ogni aspetto, comportamentale come psicologico, racconta di sé cose che forse non tutti conoscono (Lo sapevate che ho senso dell’umorismo?), fornisce chiavi per capirne le emozioni e le paure. Per poi addentrarsi nel rapporto con quello che erroneamente chiamiamo padrone: la donna o l’uomo che lo ha scelto come compagno di vita, e che deve imparare a gestirlo, prendendo atto che in ogni rapporto possono esserci incomprensioni, e che però conoscersi significa anche imparare a superarle.
Per finire con un ultimo, triste ma inevitabile capitolo sul momento dell’addio, che le due autrici hanno vissuto e che è sempre un “grandissimo dolore”, con l’aggravante che chi un cane non l’ha mai avuto difficilmente riuscirà a capire la sofferenza che si prova.

Lauretana con Oban

Un libro così, empatico e istruttivo al tempo stesso, scientifico ma occasionalmente autobiografico, non poteva essere scritto che da due grandi cinofile. Le quali proprio ai cani devono un’amicizia: per anni si sono incontrate mentre portavano a spasso i loro compagni quadrupedi, si sono a lungo ‘annusate’, e poi si sono scelte.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Vittorio Bo e le Letterature dopo la pandemia, una jam session creativa

Vittorio Bo e le Letterature dopo la pandemia, una jam session creativa

“Influencer marketing 2021”. Online l’agenda dell’evento organizzato da UPA per martedì 14 settembre

“Influencer marketing 2021”. Online l’agenda dell’evento organizzato da UPA per martedì 14 settembre

La nuova ‘Pearl’ di Meghan Markle

La nuova ‘Pearl’ di Meghan Markle