Valerio Mancino nominato Head of Communications & CSR Italy di Deutsche Bank,. Prende il posto di Vincenzo Galimi che diventa Responsabile Comunicazione IOR

Valerio Mancino nominato Head of Communications & CSR Italy di Deutsche Bank, prende il posto di Vincenzo Galimi che diventa Responsabile Comunicazione dello IOR.

Valerio Mancino

 Valerio Mancino,  39 anni, ha una laurea in Relazioni Internazionali all’Università di Bologna. Fin dal suo ingresso in Deutsche Bank nel 2017 è stato deputy Head of Communications Italy. Ha oltre 15 anni di esperienza nelle media relations e nelle pubbliche relazioni. Prima di approdare in Deutsche Bank è stato Corporate Communications manager in Sky Italia e Senior PR manager presso carlobruno&associati. In precedenza, ha lavorato come assistente parlamentare tra Parigi e Bruxelles e come ghostwriter per l’ufficio Sherpa G8 della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Vincenzo Galimi

 

Il nuovo responsabile Comunicazione dello IOR, Vincenzo Galimi, ha 52 anni. Laurea in Scienze Bancarie all’Università Cattolica e in Economia all’Università di Firenze. Negli ultimi 9 anni è stato Head of Communications & CSR di Deutsche Bank in Italia e membro del board di Fondazione Deutsche Bank Italia. Prima del suo incarico in DB, è stato per 10 anni Direttore della Comunicazione di Assogestioni. In precedenza, ha ricoperto lo stesso ruolo in Sgr, banche italiane e banche internazionali.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il Garante firma un accordo con Creative Commons per semplificare le informative sulla privacy

Il Garante firma un accordo con Creative Commons per semplificare le informative sulla privacy

Copyright, l’Ue avvia una procedura d’infrazione verso l’Italia e altri 20 Paesi

Copyright, l’Ue avvia una procedura d’infrazione verso l’Italia e altri 20 Paesi

TOP VIDEO CREATOR e post più condivisi. A giugno Ettore Canu tiene la vetta, Me contro Te e Benedetta Rossi inseguono

TOP VIDEO CREATOR e post più condivisi. A giugno Ettore Canu tiene la vetta, Me contro Te e Benedetta Rossi inseguono