Nirtya entra con in big data nella sostenibilità

Si chiama S17i ed è un sistema di algoritmi proprietari per misurare l’efficacia della comunicazione delle attività ESG e recepire le percezioni di stakeholder e audience per eventualmente adeguare le azioni di un’azienda. Ed è lo strumento con cui Nirtya, società di consulenza in digital corporate communication, fondata nel 2019 da Odoardo Ambroso (ex chief digital officer di Omnicom Media Group,) e da Gabriele Lucentini (ex direttore  Comunicazione e Sostenibilità di Cassa Depositi e Prestiti), allarga la sua operatività alla sostenibilità.

Grazie all’integrazione con i sistemi di monitoraggio delle conversazioni web e social, S17i   consente anche di individuare azioni aggiuntive per produrre nuovi contenuti corporate , oltre che di brand e prodotto da condividere con le audience web e social, valutando la migliore scelta di azioni fra attività organica o tramite campagne di advertising digitale.

In dettaglio, l’algoritmo misura la comunicazione interna ed esterna delle azioni ESG rispetto ai 17 Sustainable Development Goals e ai 169 target ONU e, verificate le percezioni degli stakeholder (dalla business community ai clienti finali), fornisce spunti per adeguare la narrativa. Inoltre, consente di attivare azioni di comunicazione organica, digital pr, social media management, internal comunication, campagne di advertising digitali, strumenti di rendicontazione obbligatoria.

DINO AMBROSO (sin) GABRIELE LUCENTINI (destra)

“S17i è un’innovazione assoluta nel campo della comunicazione delle pratiche ESG con gli stakeholder, che consente di migliorare qualità e quantità della produzione e distribuzione di contenuti digitali dello sviluppo sostenibile”, dice Lucentini, che in Cdp (dal 2016 al 2018) ha avviato in modo strutturato l’attività di sostenibilità dell’istituto.

“L’elemento distintivo della nostra offerta risiede nel fatto che l’algoritmo proprietario e i sistemi evoluti ed integrati di listening consentono di misurare in modo oggettivo l’efficacia delle attività realizzate dai brand collegando in maniera virtuosa la strategia corporate con quella di prodotto”, aggiunge Ambroso, manager che ha maturato la sua esperienza di analisi data driven in Ferrero, Nestlè ed Omnicom.

Nirtya –  parola sanscrita che indica salto e intende rappresentare un salto evolutivo nella business communication –  ha sede a Milano, e conta 20 professionisti esperti di big data, digitale, marketing consumer,   comunicazione corporate finanziaria e sostenibilità. 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Fnsi chiede chiarezza sul futuro della Gazzetta del Mezzogiorno: Giornalisti meritano certezze, il sindacato è al loro fianco

Fnsi chiede chiarezza sul futuro della Gazzetta del Mezzogiorno: Giornalisti meritano certezze, il sindacato è al loro fianco

Gaetano Miccicchè si è dimesso dal Consiglio di amministrazione di Rcs MediaGroup

Gaetano Miccicchè si è dimesso dal Consiglio di amministrazione di Rcs MediaGroup

#TOKYO2020: IL MEGLIO DELL’ITALIA OLIMPICA, DAY 4 – IL VIDEO DI EUROSPORT

#TOKYO2020: IL MEGLIO DELL’ITALIA OLIMPICA, DAY 4 – IL VIDEO DI EUROSPORT