Il volo di Jeff Bezos nello Spazio, in diretta domani sul canale Focus Mediaset. Con Blue origin il primo volo suborbitale con civili a bordo

La corsa verso lo Spazio prosegue senza soste. Domani – in diretta su “Focus”, dalle ore 14.30 – è la volta del lancio della “New Shepard” di Jeff Bezos, che porterà oltre l’orbita terrestre il 18enne Oliver Daemen e l’aviatrice 82enne Wally Funk (il più giovane e il più anziano astronauta nella storia dei voli spaziali), lo stesso Bezos e suo fratello Mark. Quello che si realizza – nella data simbolo della conquista della Luna da parte dell’Apollo 11 – è un evento: il primo volo suborbitale, con civili a bordo, della storia. Quello che dà il reale avvio al turismo nello spazio, in condizioni di microgravità, fuori dall’atmosfera terrestre. A bordo del volo inaugurale della start up “Blue Origin”, il proprietario e secondo uomo più ricco del mondo, fondatore e presidente esecutivo di Amazon, nonché proprietario del Washington Post. Lo studente olandese e una delle Mercury 13, donne selezionate dalla NASA per diventare astronaute, ma mai partite.

Jeff Bezos (LaPresse – Photo by Jim WATSON / AFP)

La rete di Marco Costa copre l’avvenimento con una serie di documentari in onda dalle ore 12.30 del 20 luglio, fino all’alba del giorno dopo, e apre la diretta alle 14.30, con uno speciale condotto da Luigi Bignami, che vede presenti ospiti in studio e in collegamento, con i quali seguirà il volo: fasi preparatorie, interni della capsula e interviste post-atterraggio. A seguire, l’inchiesta inedita Dossier Bezos: chi è il papà di Blue Origin? racconta le imprese del visionario imprenditore, laureato in Ingegneria Elettronica a Princeton nel 1986.

Alle 22.15, infine, a favore di chi non abbia potuto seguire la diretta pomeridiana, riproposizione dell’avveniristico liftoff e del doc su Bezos, preceduti dell’inedito Segreti astronomici – La Luna, spiegata dal punto di vista scientifico, culturale, astronautico. Il mezzo di Bezos supererà la Linea di Kármán (il confine che delimita l’altezza di 100km dal livello del mare), uscendo dall’atmosfera ed entrando nello spazio esterno. La durata del volo sarà di dieci minuti: nei primi tre, il velivolo accelererà fino a raggiungere la velocità di Mach 3, soglia oltre la quale i passeggeri inizieranno a non avvertire più la gravità. Nei successivi tre minuti, il velivolo raggiungerà l’Apogeo e inizierà la discesa, sempre in condizioni di microgravità. I paracadute, infine, rallenteranno la capsula fino a un miglio/h, velocità alla quale avverrà l’atterraggio, nel Deserto di Chihuahua, nel Texas occidentale, a dieci minuti dal decollo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

TOP 100 BRAND ONLINE iscritti ad Audiweb, dato mensile. A maggio sul podio Corriere, Repubblica e ilMeteo

TOP 100 BRAND ONLINE iscritti ad Audiweb, dato mensile. A maggio sul podio Corriere, Repubblica e ilMeteo

Fnsi chiede chiarezza sul futuro della Gazzetta del Mezzogiorno: Giornalisti meritano certezze, il sindacato è al loro fianco

Fnsi chiede chiarezza sul futuro della Gazzetta del Mezzogiorno: Giornalisti meritano certezze, il sindacato è al loro fianco

Gaetano Miccicchè si è dimesso dal Consiglio di amministrazione di Rcs MediaGroup

Gaetano Miccicchè si è dimesso dal Consiglio di amministrazione di Rcs MediaGroup